Autogol Dzeko o Gol Yoshida? La decisione della Lega: il regolamento

Autogol Dzeko o Gol Yoshida? La decisione della Lega: il regolamento
Autogol Dzeko o Gol Yoshida? La decisione della Lega: il regolamento

Sampdoria Inter termina 1-2 a fine primo tempo. Una partita molto divertente e ricca di occasioni, con entrambe le squadre che giocano a viso aperto. Dopo il vantaggio dell’Inter è arrivato l’autogol di Dzeko o il gol di Yoshida, scopriamo cos’è accaduto.

Autogol Dzeko o gol Yoshida in Samp-Inter

E’ accaduto al minuto 33, quando sul tiro di Yoshida è arrivata la deviazione di Edin Dzeko dell’Inter che ha permesso il momentaneo pareggio della squadra allenata da Roberto D’Aversa. Quindi è gol di Yoshida o autogol di Dzeko? La decisione al momento della Lega è stata quella di assegnare il gol al difensore blucerchiato, ma occhio al regolamento che potrebbe decidere per l’autogol di Dzeko.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Autogol Dzeko o Gol Yoshida? La decisione della Lega: il regolamento
Autogol Dzeko o Gol Yoshida? La decisione della Lega: il regolamento

Autogol Serie A, il regolamento della Lega

Scopriamo quindi cosa dice il regolamento Serie A sui casi di autogol e in questo caso sull’episodio Dzeko-Yoshida.

“In casi di gol dubbi, in conformità ai criteri utilizzati da Fifa e Uefa, saranno adottate le seguenti linee guida:

  • Una rete è classificata come autogol quando:

A. Un giocatore inavvertitamente calcia la palla direttamente nella propria porta. È il caso di un retropassaggio sbagliato, di un rinvio errato o di un voluto tentativo di spazzare/allontanare il pallone che richiede la partecipazione attiva del difendente.

B. Un giocatore devia nella propria porta un tiro, un cross o un passaggio di un avversario non indirizzato nello specchio della porta.

Non sono considerati autogol i tiri nello specchio della porta che vengono deviati da un difensore in maniera fortuita o istintiva (*). In questi casi si assegna pertanto la marcatura all’autore del tiro in porta;

Non sono considerati autogol i tentativi di spazzare/allontanare il pallone qualora avvengano a portiere palesemente battuto;

Sono considerati autogol i tiri che terminano sui legni della porta (pali e traversa) e vengono successivamente deviati in rete da un giocatore difendente, portiere compreso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Inter, annuncio di Marotta

Simone Inzaghi Inter
Simone Inzaghi Inter (Getty Images)

Sampdoria-Inter, autogol Dzeko: la decisione della Lega

Seguiranno aggiornamenti sulla situazione capitata in Sampdoria Inter tra l’autogol di Dzeko o il gol di Yoshida. Perché al momento la Lega si è presa del tempo per decidere e in attesa di capire bene come sia andata ha lasciato il gol al difensore della Sampdoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cessione Inter, via Skriniar

Inter
Ultime Inter Simone Inzaghi (Getty Images)