Milan, tifosi contro Donnarumma: striscioni e minacce

Donnarumma
Donnarumma

E’ stata un’estate fin qui molto movimentata, soprattutto per il Milan, il quale si è visto l’addio di due perni importanti, ovvero Donnarumma e Calhanoglu. Specialmente sul portiere non sono di certo mancate le polemiche, con i tifosi che anche oggi hanno espresso il loro disappunto.

Milan: tifosi contro Donnarumma

Donnarumma
Donnarumma

Non è stato facile per il Milan, è stato ancora più difficile per i tifosi. L’addio di Donnarumma ha spiazzato un po tutti, facendo rimanere male soprattutto chi sostiene il club. Un addio a zero pesante da digerire e che ancora oggi porta a delle scorie importanti, soprattutto per come è avvenuto. I tifosi non hanno di certo dimenticato la telenovela relativa al rinnovo di contratto mai arrivato, e hanno spesso espresso il loro disappunto nei confronti del giocatore, della vicenda stessa e di Raiola. I supporters del club meneghino sono accorsi in parecchio nella giornata di oggi per sostenere il proprio club in vista della seconda di campionato contro il Cagliari, e hanno voluto mandare un paio di messaggi molto chiari anche a Donnarumma. Striscioni molto pesanti e polemiche che ancora continuano per il giocatore del PSG.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Ultime Milan: striscioni contro Donnarumma e minacce

donnarumma
milan donnarumma

I tifosi hanno voluto mandare dei chiari messaggi a Donnarumma con degli striscioni. Parole molto dure nei confronti del portiere, e che riportano ovviamente alla mente il brusco ed improvviso addio del giocatore in questa sessione estiva. Ad indirizzare i messaggi ci hanno pensato gli ultras della Curva Sud rossonera, e hanno fatto riferimento anche a Leonardo, attuale direttore sportivo del PSG, squadra in cui adesso milita Gigio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan: Kessie sta andando via, scambio con una BIG

Addio Donnarumma, il futuro è Maignan

L’addio di Donnarumma ha sicuramente destabilizzato l’ambiente, e i tifosi hanno voluto ricordare la vicenda con degli striscioni molto polemici. Intanto in campo c’è Maignan, diventato subito beniamino dei tifosi grazie alle sue buone abilità con i piedi e grazie ad una bella empatia trasmessa fin da subito. Il francese può fare meglio? Sarà difficile, intanto Pioli ha garanzie.

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato, firma con il Milan: Maldini ha dato l’ok