Milan, Ibrahimovic vs Giroud: chi deve giocare titolare? (FOCUS)

Ibrahimovic
Ibrahimovic intervista

La nuova stagione di Serie A sta per avere inizio, e intanto tutte le squadre si stanno preparando con degli importanti test fisici e con vari colpi di mercato. Uno dei club più attesi quest anno è certamente il Milan, il quale è stato protagonista importante la scorsa annata, e adesso è chiamato a fare bene anche in Champions League. Intanto in attacco qualcosa è cambiato, e oltre alla permanenza di Ibrahimovic abbiamo visto l’ottimo arrivo di Giroud. L’esperto francese può dare una grossa mano, ma sarà titolare o lascerà il posto allo svedere? Andiamo a vedere un piccolo confronto tra i due.

Ibrahimovic o Giroud: perchè lo svedese deve essere titolare

Ibrahimovic
Ibrahimovic

Il Milan quest anno potrà avere a disposizione due attaccanti molto esperti, oltre che a qualche altro giocatore più giovane da far girare in quella posizione. Zlatan Ibrahimovic ed Olivier Giroud sono pronti a contendersi un posto importante da titolare, e intanto Pioli comincia ad avere i primi dubbi. Ovviamente lo svedese nella scala gerarchica è sopra al francese, e questo per diversi motivi: il primo riguarda l’esperienza maturata in Serie A, il secondo è l’impatto che può avere il bomber di Malmo. Ibra ha dimostrato che l’età è solo un numero, e anche lo scorso campionato, nonostante vari acciacchi, è riuscito ugualmente a trascinare i suoi in diverse partite. Ibra difficilmente può essere tolto da mezzo al campo, il titolare dovrebbe essere lui.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Milan, Giroud meglio di Ibra: ecco perchè

Giroud
Giroud

Olivier Giroud è un giocatore del Milan, e in questo pre-campionato ha subito dimostrato di avere dei colpi importanti che possono dare una grande mano ai rossoneri. Anche lui, così come Ibrahimovic, predilige il gioco aereo ed ha una grande tecnica, ed è per questo che in chiave tattica dovrebbe cambiare abbastanza poco. Ma perchè il francese dovrebbe essere preferito ad Ibra? Sicuramente dal punto di vista fisico è messo meglio, e questo è dimostrato dall’ottima tenuta atletica dimostrata in questi anni, a differenza di Zlatan. Troppi acciacchi la scorsa stagione, e che sembravano aver compromesso la situazione dei rossoneri e la carriera del giocatore. Sul lungo periodo potrebbe esserci una bella differenza, Olivier ad oggi dà più garazie da questo punto di vista.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Serie A: i migliori acquisti possibili d’esperienza (FOCUS)

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Serie A: i 10 migliori acquisti della sessione estiva (FOCUS)