Calciomercato Inter, gli affari vengono prima dei tifosi: via Lukaku e caos

San Siro tifosi Inter
San Siro tifosi Inter (getty Images)

Le ultime notizie di mercato che riguardano l’Inter e la cessione di Romelu Lukaku. Perché alla fine arriverà l’ok della società nerazzurra che non può permettersi di rifiutare la maxi offerta presentata dal Chelsea di oltre 100 milioni di euro per acquistare per la terza volta l’attaccante belga. E’ rivolta dei tifosi dell’Inter pe la cessione di Lukaku.

Calciomercato Inter, via Lukaku: gli affari prima dei tifosi

La cessione di Lukaku al Chelsea è sempre più vicina e ora Suning sembra rassegnato a dover accettare e lanciare un messaggio chiaro all’ambiente, gli affari di Suning all’Inter vengono prima dei tifosi che sognavano ancora una grande squadra e che invece perde sempre più pezzi pregati.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

calciomercato inter lukaku chelsea
Romelu Lukaku (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Inter, beffa per Gosens dalla Juve

Ultime Inter, tifosi infuriati con la società per la cessione di Lukaku

Hakimi è stato un duro colpo da digerire per i tifosi dell’Inter che però hanno capito il momento e si sono fatti andare bene l’addio arrivato poco dopo la gioia che c’era ancora dello scudetto. Intanto, ora la cessione di Lukaku al Chelsea può spaccare in due la tifoseria dell’Inter. Una parte dei tifosi non ci sta a vedere le scelte che la società sta facendo e soprattutto sono criticate le tempistiche degli affari nerazzurri tra acquisti e cessioni.

tifosi inter
Calciomercato Inter, gli affari vengono prima dei tifosi: via Lukaku e caos

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercato Inter, sostituto Lukaku: arriva dal Liverpool

Inter news: Conte, Hakimi e Luaku via, non c’è continuità

Antonio Conte aveva annunciato con il suo addio che all’Inter le cose sarebbero cambiate. Troppi problemi economici per Suning che nell’anno dello scudetto per tanti mesi non ha pagato i propri dipendenti. Questo ha portato Conte a dire addio con un anno d’anticipo e prendersi un anno di pausa per non trovarsi in posizioni scomode. Con l’addio di Conte era inevitabile sarebbero arrivate grandi cessioni e per questo l’Inter ha ceduto Hakimi e ora si prepara a dire addio anche a Lukaku. Questo fa si che ci sia un senso di nervosismo tra i tifosi che non vedono la continuità nel progetto nerazzurro.

Lukaku Conte
Romelu Lukaku e Antonio Conte (www.gettyimages.it)