Serie A, slitta l’inizio del campionato: clamoroso annuncio

Serie A sciopero
Serie A sciopero (Getty Images)

Oggi pomeriggio la Lega Serie A si riunisce in un’assemblea per discutere dell’inizio della prossima stagione. Tanti temi sul tavolo: dagli spettatori alla questione stadi, fino alle misure di sostentamento rischieste al Governo.

Serie A, rischio sciopero per l’inizio del campionato

Oggi pomeriggio si riunisce l’Assemblea della Lega Serie A: il rischio è lo sciopero. Non ci sono ufficialmente stadi e spettatori e nemmeno le misure di sostegno al calcio tra gli argomenti all’ordine del giorno dell’assemblea.

Ma i Presidenti dei 20 club di Serie A sono pronti a fare nuove proposte al Presidente Dal Pino. Se i vertici del calcio italiano dovessero toccare il tema, i presidenti dei club saranno pronti a ribadire la necessità di un aiuto in tempi brevi da parte delle istituzioni. I club aspettano almeno il via libera all’apertura al 50% della capienza per i possessori di Green Pass, senza il metro di distanziamento.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, tornano i tifosi allo stadio: ecco quanti e come

Serie A
Serie A (Getty Images)

Serie A, sciopero annunciato: ecco cosa succede

Il rischio, anche concreto, è uno sciopero dei 20 club di Serie A organizzato per l’inizio del campionato.

Stando a quanto riferisce Il Corriere dello Sport, si farebbe più concreto il rischio di uno sciopero, al via della nuova stagione di Serie A. Insomma, le società si attendono un assist dal vertice tra Gravina e Vezzali, e poi dal Governo. Ma il Premier Mario Draghi ha già annunciato che sarà complesso aiutare il sistema calcio e la FIGC in questo momento storico molto particolare.

Ristoro e dilazione fiscale per club e Figc? Con tanti settori in ginocchio, parlare di aiuti di Stato al calcio rischia di essere poco comprensibile per i cittadini”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, tifosi allo stadio: è ufficiale

Serie A, sciopero club
Serie A, sciopero club (Getty Images)

Inizia la Serie A, ecco come accedere allo stadio

La Serie A si prepara a riaccogliere i tifosi negli stadi. Il nuovo campionato inizierà nel weekend del 21 e 22 agosto. Finalmente torneranno sugli spalti gli appassionati, solo se muniti di green pass. Questa la decisione del Governo, che ha aperto al ritorno negli stadi per tutti coloro che possiedono il certificato vaccinale.

Potranno accedere agli impianti sportivi anche coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale. Dovranno esibire un tampone negativo effettuato 48 ore prima della partita o il certificato di avvenuta guarigione dal Covid-19 nei sei mesi antecedenti il match. L’apertura è fissata al 50% ma, vista la distanza di sicurezza tra i tifosi, la capienza è ridotta fattivamente al 35%.

Serie A, tornano i tifosi allo stadio
Serie A, tornano i tifosi allo stadio (Getty Images)