Superlega, Juventus nei guai: annuncio UFFICIALE di Ceferin contro Agnelli

Superlega Ceferin
Superlega, le parole di Ceferin ad Agnelli (www.gettyimages.it)

Arriva una nuova “stilettata” di Ceferin, direttamente alla Juventus e ad Agnelli, in merito ai fatti della Superlega. La competizione per i top club, con i club fondatori, continua ad essere un tema molto caldo per gli organi UEFA. Il presidente Ceferin continua a parlarne, con Agnelli e la Juventus protagonisti dei suoi discorsi.

Superlega, Ceferin avvisa la Juventus e Agnelli: “E’ solo questione di tempo…”

Ceferin ancora duro con la Juventus e con Agnelli, in merito ai temi della Superlega. Ce l’ha con quei tre club che hanno portato avanti il progetto e, ancora una volta, ne parla pubblicamente. Ecco le sue parole: “Io dico una cosa: la Giustizia a volte è lenta, ma fidatevi: arriva sempre. Non sono entrato in competenze specifiche, ma ovviamente l’input è quella di risolvere tutta questa faccenda, attraverso i tribunali. Non è uno stop, abbiamo da chiarire alcune cose, poi andremo avanti con la battaglia. A volte questi club mi ricordano i bambini, che praticamente saltano la scuola per un po’, non vengono invitati ai compleanni e poi sperano, attraverso l’intervento della polizia, di entrare negli stessi party”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, dietrofront UEFA: ha vinto la Juventus!

Juventus, attacco di Ceferin ad Agnelli: “E’ una questione personale”

Non smette di parlare di Andrea Agnelli, in merito alle vicende che vedono coinvolta la Juventus, il presidente Ceferin. Le parole sono proprio dirette al patron bianconero, senza mezzi termini: “Stringerò la mano ad Agnelli? E’ una questione personale… Non vorrei rispondere ad alcune cose, ma credo che lui lo sappia”. 

Uefa Ceferin
UEFA, le parole di Ceferin sulla Superlega e su Agnelli (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Arriva la stangata per il caos Superlega, rischiano anche Inter e Milan?

Superlega, la risposta di Ceferin a Platini

Ceferin risponde anche a Platini, in merito alla Superlega. Le sue parole, molto chiare e dirette: “Ormai nel calcio nulla più mi sorprende, tra le cose che sento dire. Sapete cosa vi dico? Il suo commento non merita il mio commento”. 

E sull’Europeo che parte da stasera, con l’Italia protagonista: “Siamo soddisfatti, ripartire con l’Europeo lascia messaggio di speranza. Ovvio scegliere Roma, per cominciare. Questa formula non mi convince tanto, con l’Europeo itinerante. Difficile riproporlo”.

Superlega Ceferin Juventus
Aleksander Ceferin e Florentino Perez (Getty Images)