Calciomercato, clamoroso per De Paul: resta all’Udinese, è ufficiale

de paul udinese
Rodrigo De Paul (instagram)

Arriva una conferma importante in casa Udinese, il rinnovo è diventato ufficiale e le sirene di calciomercato si spengono. L’uomo più chiacchierato ed importante ha deciso di rimanere.

Calciomercato, Gotti rinnova con l’Udinese

Luca Gotti è stato confermato come allenatore dell’Udinese. Dopo una non facile trattativa, rimasta sotto traccia, è stata ufficializzata la firma sul nuovo contratto. L’allenatore ha siglato un accordo che lo lega al club friulano per un’altra stagione, la data di scadenza è infatti prevista per il 2022.

Gotti Udinese
Luca Gotti (www.gettyimages.it)

L’augurio del club è di vivere insieme importanti soddisfazioni, che vadano oltre una salvezza anticipata. La squadra del patron Pozzo è pronta ad investire anche sul calciomercato, sperando di veder restare quelli che sono i giocatori più pregiati della rosa, ma ci sono forti dubbi sulla permanenza di Rodrigo De Paul.

DE PAUL PRONTO A LASCIARE >>> De Paul lacrime di addio, ecco dove giocherà!

Udinese, De Paul è al centro del calciomercato

Gotti non può giore del tutto nonostante il fresco rinnovo. Il talento di De Paul è destinato a splendere da un’altra parte. I tifosi bianconeri oltre ad essere contenti per il rinnovo, più che meritato, del loro allenatore, sono anche rassegnati a perdere il loro numero 10.

Le voci di mercato sono sempre più forti e vedono mezza Serie A pronta a contendersi il loro giocatore più talentuoso. La società bianconera oltre a fissare un prezzo iniziale di 40 milioni non può fare molto per trattenere il fantasista argentino: in ogni caso, molto probabilmente il prezzo è destinato a salire visto che a contenderselo sono due big come Milan e Inter.

Gotti Forestieri
Luca Gotti e Fernando Forestieri (www.gettyimages.it)

MILAN È FORTE SU DE PAUL >>> Milan: bomba De Paul, c’è la svolta

Calciomercato, De Paul ha detto di essere pronto a lasciare l’Udinese

Secondo le dichiarazioni appena rilasciate da De Paul, lo stesso ha già parlato del suo futuro con la dirigenza: c’è un addio in vista. Parole decise sono quelle che ha utilizzato nell’intervista a The Guardian: il colloquio ha toccato punti fondamentali come la carriera con l’Argentina e le sue ambizioni, arrivando a chiarire come sia già stato chiaro con la dirigenza friulana riguardo al suo futuro usando parole che sanno di addio.