Calciomercato Inter, obiettivo plusvalenze: l’annuncio di Zhang su Lukaku

calciomercato inter zhang
calciomercato inter

L’Inter è pronta ad una nuova stagione importante dopo la vittoria dello scudetto. Addio di Conte e progetto che continua sotto la guida di Simone Inzaghi. Intanto, riguardo tanti temi in casa Inter ha parlato direttamente il giovane presidente Steven Zhang che ha detto la sua sul calciomercato, su Lukaku, sull’addio di Conte e sugli obiettivi futuri del club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercato Inter, grande ritorno dopo 17 anni

Calciomercato Inter, Lukaku non sarà l’unico simbolo

Steven Zhang ha parlato della cessione del club che al momento non è nei piani, ma che comunque l’Inter è pronta ad accogliere nuovi partner, nonostante ad oggi non ci sono offerte. Intanto, secondo le ultime notizie rivelate da Steven Zhang, Romelu Lukaku non sarà l’unico simbolo dell’Inter della stagione 2021-2022. L’Inter con Inzaghi vuole puntare al collettivo e non a dipendere da un solo giocatore o allenatore che poi potrebbe andar via da un momento all’altro visto il mercato. Proprio di calciomercato poi ha voluto continuare il discorso Zhang.

Calciomercato Inter Lukaku
Inter Lukaku (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, ecco come vendere Hakimi

Mercato Inter, gli obiettivi

Infatti, l’Inter ha in mente un piano strategico di mercato per risanare i conti del club. L’obiettivo è fare plusvalenza alla fine di questo calciomercato per ridurre il grande rosso che c’è a bilancio, ma allo stesso tempo la società vuole rendere competitiva la squadra che dovrà lottare la prossima stagione in Champions. In uscita al momento c’è Hakimi che potrebbe essere il vero grande sacrificato, si tratta con Chelsea e PSG per ottenere 70-80 milioni di euro dalla sua cessione.

zhang inter
calciomercato Inter zhang (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Inter, scambio a sorpresa con la Juve

Inter news, le parole di Zhang su Conte

Infine, parole anche per Antonio Conte che è stato ancora una volta ringraziato da Zhang che lo considera da sempre un vincente. Il presidente dell’Inter però ha spiegato che i costi con lui sarebbero stati troppo elevati anche per il mercato e che quindi da presidente ha dovuto pensare alla solidità della società, che ad oggi vive un momento difficile economico.

Conte
Antonio Conte lascia l’Inter: ecco dove andrà (www.gettyimages.it)