Italia, Mancini sulle esclusioni: “Ecco perchè ho scelto Raspadori e non Politano”

Italia Mancini
Italia Mancini

Continua a tenere banco la polemica tra gli appassionati di calcio per le convocazioni di Roberto Mancini. Il tecnico ha deciso di convocare Raspadori e Bernardeschi escludendo Kean e Politano nonostante la loro stagione.

Italia, Mancini sulle esclusioni in conferenza stampa

Roberto Mancini, tecnico della Nazionale italiana, ha parlato in conferenza stampa delle scelte di formazione:

Raspadori titolare?
“Stiamo valutando la sua condizione fisica. Capisco che per lui sarebbe il massimo giocare a Bologna ma devo capire come sta. La speranza è che possa stare bene e non aver problemi nel percorso che fare. E poi voglio fare i complimenti all’Under, se non ci fosse stata l’espulsione penso che sarebbero andati avanti. Giacomo, per quel che ha fatto in campionato, può dare una grande mano”.

Raspadori al top fisicamente?
“La condizione conterà. Soprattutto nella prima gara che sarà tra solo 8 giorni. Raspadori… L’ho detto prima, è diverso dal Gallo, da Ciro. Per lui sarà una grande esperienza ma l’ho portato perchè so cosa può farmi. Per domani vediamo le condizioni, ha giocato 120 minuti 48 ore fa, vedremo stasera visto che aveva un problema”.

Roberto Mancini
Mancini (www.gettyimages.it)

Mancini sulle esclusioni eccellenti

Esclusioni?
“Non è stato semplice per nessuno. Ci sono tutti rimasti male ma sono ragazzi che meritavano tutti e potranno tornare in Nazionale in futuro. Saranno giocatori importanti per la Nazionale”.

Cosa daranno Bonucci e Chiellini?
“Quando saranno in campo daranno la loro esperienza. Poi il lavoro fatto meritano di essere con noi, abbiamo fatto in modo che i giovani si inserissero più velocemente. Questo è anche grazie ai più esperti”.

Roberto Mancini (www.gettyimages.it)

 

Mancini sul futuro di Donnarumma

La situazione di Donnarumma potrebbe condizionarlo?
“Gigio sta bene, ed è al top anche a livelli psicologico. Lui gioca a questi livelli da anni, non credo”.

Quanto possono aiutarvi i tifosi?
“Domani saranno 1000, cambia poco dai 400… Su Roma speravo potessero entrare in tanti, vedremo cosa succederà. Giocare coi tifosi è un’altra cosa”.

Come si sente in vista dell’Europeo?
“Spero di poter portare l’Italia ancora più su a fine Europeo, il sogno  è giocare la finale”.

Mancini positivo al Covid-19
Roberto Mancini (www.gettyimages.it)