Calciomercato Lazio, Sarri salta: già scelto il sostituto, è il suo erede

Calciomercato Inter
Calciomercato Inter, l'intreccio (Getty Images)

La Lazio è ancora alle prese con la ricerca del nuovo allenatore: sembrava potesse essere il mister di Figline, ma la trattativa può saltare. Igli Tare però non si dà per vinto e può pescare sempre in Toscana, con quello che per molti è l’erede dello stesso Sarri…

Calciomercato Lazio, problemi con Sarri

Nonostante il blitz di ieri, Igli Tare non è ancora riuscito a strappare il sì definitivo di Maurizio Sarri. Nonostante una proposta comunque alta per gli standard biancocelsti (4 milioni all’anno), il tecnico toscano ha ancora delle reticenze.

Inzaghi Sarri
Simone Inzaghi e Maurizio Sarri (www.gettyimages.it)

Così Claudio Lotito ha dato mandato al suo direttore sportivo di effettuare una piccola deviazione sulla strada del ritorno verso Roma, con l’obiettivo di tentare l’Empoli a lasciar partire Alessio Dionisi. Il giovane allenatore quest’anno ha conquistato una splendida vittoria del campionato di Serie B e ha ben impressionato anche in Coppa Italia, dove è stato eliminato non senza fatica dal Napoli, che pure l’aveva inserito tra i possibili successori di Gattuso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Addio Milinkovic-Savic, vuole la Champions

Lazio, il sostituto è Alessio Dionisi

Secondo quanto riferisce Sportmediaset infatti, la Lazio vuole Alessio Dionisi come prossimo allenatore. Il tecnico dei toscani è il vero piano B del presidente biancoceleste, con contatti che si stanno intensificando col passare delle ore. Il primo è avvenuto lunedì 31 maggio, mentre in questo fine settimana è in programma il meeting definitivo.

Classe 1980, Dionisi ha allenato in precedenza Venezia, Imolese, Fiorenzuola, Borgosesia e Olginatese: quest’ultimo è stato il club dei suoi esordi in panchina, nel 2014. Solo 7 anni dopo, può allenare in una big di Serie A.

sarri juve
Maurizio Sarri (www.gettyimages.it)

L’escamotage della Lazio per arrivare a Dionisi

Tuttavia Dionisi è ancora sotto contratto coi toscani fino al 30 giugno del 2022, e quindi la Lazio deve ottenere dall’Empoli il via libera per ingaggiarlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Addio Lazio, va all’Inter dopo la richiesta di Inzaghi

L’Empoli vorrebbe due milioni per  lasciare andare il tecnico, tanti, ma un’intesa è possibile: Lotito potrebbe infatti decidere di risolvere la questione inserendo nell’operazione il cartellino di Nedim Bajrami, centrocampista albanese con cittadinanza svizzera classe 1999 dei toscani, che l’Empoli valuta circa 12 milioni di euro.