Inter, ecco il nuovo allenatore: l’annuncio di Marotta

Calciomercato Inter
Inter (Getty Images)

Beppe Marotta, ad dell’Inter, ha annunciato l’accordo con il nuovo allenatore. Il nome del tecnico a sorpresa è…ancora ignoto e sarà svelato in serata.

Inter: Marotta in serata svelerà il nome del nuovo allenatore

Giuseppe Marotta ha parlato del futuro allenatore del’Inter nel corso dell’evento “Lo Sport che verrà” organizzato dal Foglio Sportivo. Le sue parole.

Nuovo allenatore dopo Conte?  «Entro stasera ufficiosamente arriviamo al nuovo allenatore».

Dunque, come vi raccontiamo da questo pomeriggio, dopo l’addio ad Antonio Conte l’Inter sarebbe ad un passo dall’intesa con Simone Inzaghi. Il tecnico della Lazio, con il contratto in scadenza con Claudio Lotito, dovrebbe andare via dalla Capitale per firmare con Marotta e Ausilio. A Milano Inzaghi dovrebbe trovare una squadra già pronta a recepire il suo stile di gioco anche se qualche big potrebbe essere ceduto.

Calciomercato Inter
Inter (Getty Images)

Ultime Inter: Marotta sui problemi economici e sul mercato

Giuseppe Marotta ha parlato anche di mercato e di stipendi, con la possibile cessione di un big per far fronte al buco di bilancio:

Perdite? «Noi come Inter solo di mancati introiti dello stadio abbiamo perso 70 milioni. Significa aver tanto, per noi è come non aver in cassato come società 4 mensilità».

Tifosi?  «Ieri c’è stata una contestazione sotto la sede dell’Inter. E la cosa più semplice che ho ritenuto fare è stata quella di parlare con loro attraverso 3 rappresentanti. Ho fatto solo la fotografia della situazione. La Curva ha capito e ha compreso cosa è successo, per questo il comunicato di oggi ha fatto chiarezza sui rapporti».

Salari?  «Nel calcio non si può mettere tetto ai salari. Ma è stata introdotta una norma dal 2021/2022. Non si può aumentare i costi se non si hanno maggiori entrate entoro il 30 giugno di quest’anno. E nelle annate successive devi addirittura ridurre del 15 e 20%».

Calciomercato Inter Marotta
Inter Marotta (Getty Images)

Marotta su Conte

Marotta è tornato anche su Antonio Conte e sul suo addio da tecnico dell’Inter:

Conte?  «Quando sono arrivato all’Inter non pensavo di poter vincere lo scudetto in due anni. Ovviamente parte del lavoro è stato fatto da Conte. E io ho provato una fortissima emozione. Conte non resiste più di 2 anni in un club? Diciamo che adesso sono le statistiche che hanno detto questa cosa non il campo. Lui è un vincente e vince attraverso un percorso molto dispendioso che alla fine produce grande sforzo. Ma lui ha il Dna del vincente, e vuole sempre farlo».

Inter, Beppe Marotta
Inter, Beppe Marotta (Getty Images)