Calciomercato Juventus, Paratici sul futuro di Ronaldo e non solo

Calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus (Getty Images)

Fabio Paratici parla nel pre-partita di Atalanta-Juventus. Ai microfoni di Sky Sport e prima del big match a Bergamo, le parole del dirigente bianconero.

Juventus, Fabio Paratici: le parole del dirigente

“La settimana di avvicinamento alla partita la viviamo in maniera uguale anche quando ci giocavamo lo Scudetto. La anormalità è stato vincere 9 Scudetti consecutivi, non giocare per questi obiettivi”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, con l’Atalanta l’occasione giusta: Paratici a lavoro per chiudere

SU CRISTIANO RONALDO – “Ha giocato tantissime partite, doveva fare una gestione diversa anche in Nazionale, ma il Portogallo aveva bisogno di lui. Ieri si sentiva un po’ così e quindi, il fatto di non metterlo a rischio in una partita rispetto alle altre, molto importanti, ha portato a questa decisione in comune accordo. Futuro di CR7? Credo sia non solo un calciatore, un grande atleta, ma un personaggio a tutto tondo di alto livello. Il suo salario comprenda tante cose che vanno al di là del semplice calciatore”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Paratici su Pirlo: “Stia tranquillo. Su Allegri…”

SULL’ATALANTA – “Sono bravissimi loro, bisogna riconoscerlo. Sono stati eccezionali in questi anni, nella continuità che hanno avuto. Un’exploit può succedere quando stai diversi anni allo stesso livello”.

Calciomercato Juventus, Paratici sui colpi a zero

DONNARUMMA E CALHANOGLU – “Lavoro da anni e anni, voi siete bravissimi a scoprire o comunque creare situazioni di discussione. Noi siamo molto concentrati su quello che stiamo facendo e siamo molto contenti dei nostri calciatori. In questo momento della stagione non siamo intenzionati a parlare di altri calciatori”. 

ultime juventus paratici
Calciomercato Juventus, le parole di Paratici