Napoli, infortunio Ghoulam: novità sulle condizioni dell’algerino

Faouzi Ghoulam (www.gettyimages.it)

Napoli, infortunio Faouzi Ghoulam: novità importanti sulle condizioni del calciatore argentino. Ricordiamo che lo scorso 7 marzo, in occasione del match vinto dal suo team in casa contro il Bologna, ha riportato la rottura del legamento crociato. Non è la prima volta per lui, visto che nel 2017 gli capitò lo stesso ed identico episodio; in quell’occasione restò fuori dal rettangolo di gioco per più di tre mesi.

Ghoulam
Napoli, Faouzi Ghoulam (www.gettyimages.it)

Napoli, infortunio Ghoulam: il recupero procedere

Napoli, infortunio Ghoulam. Con una nota ufficiale apparsa sul proprio sito e su tutti i profili social, la società di Aurelio De Laurentiis ha voluto comunicare le condizioni del proprio tesserato. Il 7 marzo fu costretto ad abbandonare il campo dopo neanche mezz’ora di gioco nella sfida vinta contro il Bologna: dopo un tentativo di cross il calciatore si è accasciato a terra dolorante.

Anche i suoi compagni di squadra avevano capito che qualcosa non andava. Gattuso lo ha dovuto cambiare immediatamente inserendo al suo posto Elisd Hysaj; dopo qualche giorno il club annunciò che la sua stagione era già terminata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, incontro Raiola-De Laurentiis: fissato il prezzo di Lozano

Napoli, infortunio Ghoulam: le sue condizioni

Napoli, infortunio Ghoulam. Questa la nota della società diramata pochi minuti fa: “Come da programma il calciatore, accompagnato dal Dottor Raffaele Canonico, è stato visitato questa mattina a Villa Stuart dal Professor Mariani. Si comunica con piacere che l’esito del controllo al ginocchio sinistro è positivo. Il giocatore continuerà il suo percorso riabilitativo come da protocollo”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, VAR addormentato: mancano 2 rigori

Napoli Ghoulam
Napoli, Faouzi Ghoulam (Getty Images)

Napoli, infortunio Ghoulam: tutti i suoi ko

Napoli, non si tratta del primo infortunio serio per Faouzi Ghoulam. Il Nazionale algerino non è stato particolarmente fortunato negli ultimi anni. Quando il tutto sembrava essere stato messo dietro le spalle, contro i felsinei è arrivata la doccia fredda sia per lui che per tutta la società.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Napoli 2-1: il risultato live in diretta e gli highlights

Da quando è in Italia ha rimediato, nell’ordine: frattura dell’avambraccio, rottura del crociato, frattura della rotula e diversi infortuni muscolari. Senza dimenticare che per due settimane è rimasto in isolamento fiduciario perché risultato positivo al Covid.