Inter, tampone negativo: si allena subito con la sua Nazionale

Inter Lukaku
Antonio Conte (Getty Images)

Romelu Lukaku è risultato negativo al Covid. Per tale motivo, il gigante belga, è tornato già in campo e presto giocherà anche il match con il suo Belgio. A tre giorni dalla polemica legata ad Inter-Sassuolo, Lukaku può scendere in campo, dopo aver rispettato quanto imposto dall’Ats di Milano, per le positività emerse al Covid all’interno del gruppo squadra dell’Inter.

Inter, Lukaku negativo: già pronto per scendere in campo

Romelu Lukaku è risultato negativo al Covid e ha risposto alla convocazione del Belgio. Dopo giorni di polemiche vissute all’interno dell’Italia, è il momento di pensare alla sua Nazionale, dopo aver saltato l’ultimo appuntamento di Serie A dello scorso week-end, causa Covid. La Serie A è scesa in campo ad eccezione di Inter e Sassuolo che hanno riposato a causa delle positività emerese al Coronavirus all’interno del club nerazzurro. Adesso però, arrivata la negatività al tampone di Romelu Lukaku, il Belgio può contare sul proprio gigante d’attacco. E Lukaku già si allena con i suoi compagni di squadra, in Nazionale. Tra i convocati del CT Martinez c’è anche il napoletano Mertens.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Lukaku Manchester City: la sua risposta a Guardiola

Inter, Lukaku si allena con il Belgio

Romelu Lukaku è negativo al Covid e ha già svolto l’allenamento con il Belgio. La nazionale, stando a quel che riportano i colleghi di HLN.BE, in base alle norme vigenti nella nazione belga, potrà far scendere in campo l’ex centravanti di Premier League. Romelu Lukaku, negli impegni contro Galles, Repubblica Ceca e Bielorussia, potrà scendere in campo regolarmente. Sarà assoluto protagonista delle sfide che andranno in scena il 24, il 27 e il 30 marzo.

Lukaku Conte
Romelu Lukaku e Antonio Conte (www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter: problema sul pagamento di Lukaku, scambio con lo United?

Inter, Lukaku negativo: si attendono buone notizie dall’Inter

In casa Inter si esulta per la negatività al Covid di Romelu Lukaku. Il calciatore rientra regolarmente a disposizione del CT del Belgio e poi tornerà in Italia, per dare una mano a Conte nell’ultimo scorcio di campionato, per agguantare il titolo prestigioso dello Scudetto. Un rush finale in cui Conte spera di avere tutti a disposizione, perché al momento la situazione non è delle migliori. Il focolaio Covid, vissuto all’interno dello spogliatoio nerazzurro, non ha permesso il normale svolgimento degli appuntamenti dell’Inter, tant’è che la sfida con il Sassuolo non si è giocata e dovrà essere recuperata alla prima data disponibile, del calendario.

Inter Lukaku
Inter Lukaku (Getty Images)