Milan, Pioli: “Scudetto? Siamo ancora lì, noi ci crediamo ancora”

Milan Pioli
Milan, Pioli (Getty Images)

Fiorentina-Milan termina 2-3: i rossoneri di Stefano Pioli vincono in rimonta contro una buonissima prestazione del club viola. Ora la classifica torna a sorridere ai rossoneri che allungano sulla Juventus e tornano a mettere pressione all’Inter.

Fiorentina-Milan, l’analisi di Stefano Pioli

Il Milan di Stefano Pioli vince a fatica contro la Fiorentina di Cesare Prandelli. Al termine del match contro i Viola, il tecnico rossonero ha analizzato la vittoria ai microfoni di Sky Sport.

“La delusione per l’eliminazione in Europa League è stata forte. Le prestazioni contro il Manchester United ci hanno dato maggior consapevolezza. Questa sera era difficile perché siamo molto stanchi. I ragazzi sono stati bravi a raschiare il barile e a cacciare fuori il meglio”.

Esultanza?Io esulto sempre quando vinciamo. Le partite pesano tutte ormai, le gare sono sempre meno e tutti lottano per le prime posizioni. Sapevamo che stasera non saremmo potuti essere belli e brillanti ma siamo felici di aver dato il meglio di noi stessi dal punto di vista caratteriale e di mentalità“.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Milan, Pioli batte Prandelli: sintesi e highlights

Fiorentina-Milan
Milan, Stefano Pioli (Getty Images)

Milan, Pioli: “Scudetto? Siamo ancora lì”

La vittoria del Milan contro la Fiorentina, riapre virtualmente la corsa Scudetto. Il tecnico rossonero non si nasconde e torna a parlare degli obiettivi del club.

Scudetto?Ibrahimovic fa bene a parlare di Scudetto. Siamo lì in alto, siamo stati in testa per tante giornate e mancano 10 partite. Noi ci siamo ripromessi di provare a vincerle tutte fino alla fine, poi vedremo cosa succederà. Le partite di campionato sempre più difficili perché ognuno lotta per qualcosa”.

Obiettiv?Noi siamo partiti con l’obiettivo di rientrare nelle prime 4 ma adesso siamo lì e abbiamo il dovere di giocarcela. Alla fine mancano 10 partite e dovremmo centrare quanto più possibile. Ci sono 7 squadre fortissime: alla fine 4 saranno felici e 3 no”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, nuovo bomber per Pioli: le ultime

Milan Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Milan, Pioli: “Bennacer decisivo per noi”

Infine Stefano Pioli ha parlato del ritorno in campo di Bennacer e dell’importanza della sconfitta della Juventus in chiave classifica.

Difficoltà?Quando è entrato Bennacer si sono viste benissimo le sue caratteristiche. Sono felicissimo del suo rientro anche se a breve andrà in Nazionale. Credo che giocherà una sola partita ma è positivo perché metterà minuti nelle gambe”.

Juventus? “Può capitare una giornata no, tutte le partite sono difficili. E’ stata sicuramente una sorpresa“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, beffa per Maldini: accordo e firma

Milan Pioli
Milan Pioli (Getty Images)