Serie A, i risultati e gli highlights della 28a giornata: il Napoli vince a Roma

Pippo Inzaghi
Benevento, Filippo Inzaghi (www.gettyimages.it)

Serie A, risultati e highlights 28a giornata. Apre la sfida Parma-Genoa per la salvezza con la gara del venerdì alle ore 20:45. Si continua con il sabato con due gare soltanto, per il rinvio di Inter-Sassuolo a causa dei vari casi Covid 19. Ecco tutti i risultati della 28a giornata di Serie A Tim.

Serie A, i risultati e gli highlights della 28a giornata

Sfide dei grande livello in Serie A, riparte il campionato dopo l’Europa. Il primo anticipo della 28a giornata di Serie A è Parma-Genoa.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, risultati e highlights 27esima giornata

Parma-Genoa 1-2

Partita spettacolare e ricca di bei gol. E’ il Parma a passare in vantaggio e chiudere avanti il primo tempo grazie al primo gol di Graziano Pellé che con una rovesciata spettacolare batte Perin e torna a segnare in Serie A dopo oltre 9 anni. Nella ripresa però Ballardini inserisce Scamacca e la ribalta con una splendida doppietta. Fantastico il secondo gol.

Calciomercato juve Scamacca
Calciomercato Sassuolo Scamacca (www.gettyimages.it)

Crotone-Bologna 2-3

Il Crotone di Serse Cosmi crede alla salvezza e lo dimostra già nel primo tempo con 1-2 micidiale di Messias e Simy che portano i calabresi avanti di due reti. Nella ripresa però è il Bologna che fa la partita e con due splendide reti la squadra di Mihajlovic trova il pareggio e nel finale con Skov Olsen anche il terzo gol che ribalta la partita.

mihajlovic
mihajlovic

Spezia-Cagliari 2-1

I liguri ottengono un importante successo contro il Cagliari che cade per la seconda volta consecutiva dopo il ko rimediato contro la Juventus. Gara che si sblocca solamente nel secondo tempo con Piccoli che porta in vantaggio i padroni di casa. Bianconeri che raddoppiano al minuto 80′ con il centrocampista Maggiore con un tiro che sembrava destinato fuori. All’83’ Pereiro riaccende le speranze per i sardi che trovano anche la rete del pareggio nei minuti di recupero con Joao Pedro, ma gol che viene annullato dalla sala VAR per una posizione di fuorigioco di Simeone.

Spezia (www.gettyimages.it)

Juventus-Benevento 0-1

La Juventus perde clamorosamente con il Benevento di Simone Inzaghi. Sconfitta per 0-1 all’Allianz Stadium per la Juve che dice addio definitivamente alla corsa scudetto. Rete di Gaich su errore clamoroso di Arthur per i campani che tornano alla vittoria dopo 11 partite.

Inzaghi
Pippo Inzaghi (www.gettyimages.it)

Sampdoria-Torino 1-0

Partita molto combattuta tra Sampdoria e Torino che si sono giocati tre punti importanti nella lotta alla salvezza. Vittoria per la squadra di Claudio Ranieri con la rete di Antonio Candreva che arriva nel primo tempo. Nella ripresa tante occasioni sprecate per il Toro per riaprirla e per la Samp per chiuderla.

Bologna-Sampdoria
Bologna-Sampdoria, Quagliarella c’è

Udinese-Lazio 0-1

Vince anche la Lazio di Simone Inzaghi che ritrova anche la porta imbattuta. Vittoria con la rete di Marusic nel primo tempo, con i biancocelesti stanchi per l’impegno di Champions League e che sono riusciti a gestire il finale di gara.

Lazio Inzaghi
Lazio Inzaghi (Getty Images)

Fiorentina-Milan 2-3

Fiorentina Milan
Fiorentina Milan (Getty Images)

Il Milan torna a vincere dopo lo stop della scorsa settimana contro il Napoli. I rossoneri passano in vantaggio al Franchi con il solito Zlatan Ibrahimovic. Poi il club di Pioli vive un vero e proprio blackout e si fanno rimontare dai padroni di casa. Prima Pulgar con una punizione al veleno nel primo tempo, poi il colpo preciso e piazzato di Franck Ribery per il sorpasso momentaneo. A sorpasso, però, risponde controsorpasso: i rossoneri la ribaltano con Brahim Diaz a pochi passi dalla linea di porta e con un gran gol di Hakan Calhanoglu.

Roma-Napoli 0-2

Napoli, infortunio Mertens
Napoli, infortunio Mertens (Getty Images)

Il Napoli riesce ad espugnare l’Olimpico, trionfando per 2-0 al termine di una gara intensa e combattuta. Gli azzurri trovano il vantaggio su punizione con Mertens, e il raddoppio con lo stesso belga pochi minuti dopo su una grave disattenzione della difesa con Pau Lopez. Il belga sale a 7 reti in campionato e la squadra di Gattuso trova il secondo successo consecutivo in trasferta contro una big.