Roma, Fonseca: “Gara coraggiosa, Ibanez sta bene”

Calciomercato Fonseca
Calciomercato Fonseca

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro lo Shakhtar di questa sera in Europa League.

Notizie Roma, Fonseca: “Gara coraggiosa, Ibanez sta bene”

“Vittoria? 
Era importante entrare bene e non prendere gol nei primi 30 minti. Lo Shakhtar ha avuto l’iniziativa ma noi in contropiede abbiamo fatto male e siamo stati sempre pericolosi. Nel secondo tempo abbiamo corretto i posizionamenti e abbiamo avuto altre occasioni. Abbiamo fatto una partita realista, è stato importante portare a casa la vittoria e passare il turno.

Roma adatta all’Europa?
No, abbiamo dimostrato che ci adattiamo anche all’Italia. Succede che in questo tipo di competizione abbiamo più spazio per giocare visto che tutti vogliono vincere.

Col Napoli che fa?
Vediamo, non ci ho ancora pensato. Dopo la gara di questa sera inizierò a pensare ala prossima”.

Paulo Fonseca (www.gettyimages.it)

Intervista a Fonseca sull’infortunio di Ibanez

“Ibanez come sta?
Bene, non si ricordava quasi di nulla nella partita però ora si sente meglio.

L’unico allenatore di un’italiana ai quarti di finale è portoghese, è un caso?
E’ una coincidenza. Gli allenatori italiani sono molto bravi, noi siamo gli unici ad essere passati, questo è vero, in attesa del Milan. Ma è una coincidenza.

Voi non siete andati in difficoltà, ma avete vinto contro una squadre che ha superato l’Inter?
Si non è facile in Italia, abbiamo squadre forti. Sette squadre per 4 posti. Giocano solo per il campionato di sicuro c’è un vantaggio, noi abbiamo anche questa competizione da portare avanti, ma vogliamo lottare per arrivare nei primi 4, sappiamo che non è facile ma vogliamo rimanere in corsa e arrivare alla fine.

Si è pentito di non aver tolto Karsdorp prima?
No, è successo così. Abbiamo altri giocatori”.

Roma Fonseca
Roma Fonseca (Getty Images)

Ultime Roma: Fonseca sulle critice

“Critiche? Devo dire che  gli italiani sono simili ai portoghesi. Dobbiamo capire questa mentalità, questa forma di essere e ci dobbiamo adattare. L’equilibrio è importante propri onella vita non solo nel nostro modo. Cerco sempre di trasmettere equilibrio ai miei giocatori e a chi lavora con me.

Tottenham perde? Sorprendente”.

Paulo Fonseca (www.gettyimages.it)