San Remo, Ibrahimovic: “Qui si gioca con le mie regole”

Ibrahimovic a San Remo
Ibrahimovic a San Remo

San Remo, Ibrahimovic: “Qui si gioca con le mie regole”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è salito sul palco di San Remo al Festival di San Remo. Queste le prime battute:

“E’ un onore essere qua, ma anche un onore per te Amadeus avermi qua”

“Normalmente mi sento grande e potente ma qui mi sento piccolo, ma almeno più grande di te Amadeus. Ho portato le regole qui a San Remo, le regole del mio Festival. 

Ti hanno detto che tu Amadeus sei il direttore? Il direttore è Zlatan? Me lo ha detto Zlatan. Queste son ole mie regole, scrivete. 

Regola numero uno: il Festival di Zlatan è a 22 cantanti. Undici contro undici sennò non è regolare. Vendiamo gli altri, il Liverpool cerca 4 difensori. Oppure li tengo io.

Regola numero due: quanto è grande il palco? Non va bene, questo palco è per persone piccole come te. A me servono 105 metri come San Siro. Sennò questo Festival lo annulliamo. Togliamo un po’ di cose. I violini via. Le ragazze..restano. E resta anche Zlatan”.

Ultime Ibra: l’esordio al Festival

Zlatan Ibrahimovic è salito sul palco del teatro Ariston di San Remo. Lo svedese è stato protagonista di uno sketch con Amadeus. Ibra si è presentato con uno smoking nero con la scritta Ibrahimovic stilizzata.

Ibrahimovic a San Remo
Ibrahimovic a San Remo