Fiorentina, Prandelli in conferenza: “Commisso è deluso, l’ho sentito”

Prandelli Fiorentina
Fiorentina, dimissioni Prandelli

Cesare Prandelli, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma. Queste le sue parole.

Fiorentina, Prandelli in conferenza: “Contro la Roma serve rabbia ed orgoglio”

Commisso Fiorentina
Commisso Fiorentina

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma in campionato. Il tecnico si è soffermato sulla sconfitta contro l’Udinese e tutte le conseguenza che ha portato:

“Giocando ogni 3 giorni può esserci la rinascita in poco tempo. La società sta investendo parecchio, Commisso è deluso. Ora bisogna lottare e non fare chiacchiere, domani dobbiamo fare la partita giusta e tirare fuori rabbia ed orgoglio per fare risultato. Servirà interpretare la gara diversamente rispetto a come abbiamo fatto ad Udine, la Roma avrà il pallino del gioco e dovremo attendere. Sulla Roma? Fonseca è un allenatore bravo, che va avanti con le sue idee, nonostante alcune di queste possano sembrare inpopolari per qualcuno. E’ una squadra forte, che ha un bel gioco e che sicuramente ha tanta qualità. Avremo bisogno della giusta compattezza, se concediamo spazi a quel punto può diventare una partita molto complicata per noi”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Fiorentina: Vlahovic va blindato, un club di Serie A lo vuole

Ultime Fiorentina: Prandelli sulla delusione di Commisso

Cesare Prandelli ha poi voluto parlare del presidente Commisso, ed in particolare sulla sua delusione visti gli ultimi risultati. Il patron infatti pretende di più dalla sua Fiorentina, specie visto le ambizioni di voler costruire una rosa importante e che possa essere competitiva nel futuro prossimo. Prandelli ha però rimarcato l’arrabbiatura intesa nel senso positivo, ribadendo il grande entusiasmo del presidente italo-americano.

LEGGI: Calciomercato Fiorentina, De Paul nel mirino: pronto lo sgarbo all’Inter

Notizie Fiorentina: Prandelli su Kokorin, Amrabat e Callejon

La Fiorentina ha bisogno di risultati positivi, ma contro la Roma non sarà affatto semplice. Anche Fonseca vuole una risposta importante dalla sua squadra, soprattutto dopo la sconfitta contro il Milan all’Olimpico. Prandelli ha parlato dei singoli, in particolare di Callejon, Amrabat e Kokorin:

“Amrabat deve dimostrare il suo carattere in campo, dipende solo da lui. Callejon e Kokorin? E’ un giocatore positivo, può essere una risorsa per noi. Kokorin ha bisogno di tempo, non bisogna mettere fretta e nessuno”

POTREBBE INTERESSARTI: Fiorentina, infortunio per Kouamé: condizioni e tempi di recupero