Napoli, esonero Gattuso: ecco quando potrebbe essere annunciato

calciomercato fiorentina gattuso commisso
calciomercato fiorentina gattuso commisso (www.gettyimages.it)

Il Napoli continua il suo periodo di risultati altalenanti e questo non può che confermare le voci di esonero per Gennaro Gattuso.

Napoli, esonero Gattuso? Oggi potrebbe essere il giorno giusto

Nonostante la vittoria di una Coppa Italia dopo le macerie dell’ammutinamento, l’esonero di Gennaro Gattuso resta una tema di tremenda attualità a Napoli. Colpa degli ultimissimi risultati: non è bastata la vittoria della Juve a placare gli animi di una città che aveva addirittura assaporato la conquista del bottino pieno a inizio stagione.

Gattuso esonero Napoli
Gattuso (www.gettyimages.it)

Nella gara d’andata, nonostante qualche difficoltà di troppo, gli azzurri ebbero la meglio dei sanniti grazie alle reti di Insigne e Petagna: all’epoca sognare era lecito. Oggi, con un girone sulle spalle, non si parla più di scudetto a Napoli. Come riferisce la Gazzetta dello Sport, Aurelio De Laurentiis vive ore di riflessione, e potrebbe decidere di esonerare il suo allenatore qualora oggi arrivasse una sconfitta nel derby campano.

Napoli, addio Gattuso: cosa potrebbe far cambiare idea a De Laurentiis

Il numero 1 dei partenopei, stando a quanto riferisce la Rosea, in questo momento non vorrebbe esonerare Gattuso. La sua volontà per ora sta nel concludere la stagione con Ringhio, sperando che questi porti la squadra a raggiungere comunque la tanto agognata qualificazione in Champions League: ad oggi, è comunque un traguardo ambizioso tanto quanto la conquista del titolo.

ultime napoli gennaro gattuso
Gennaro Gattuso (www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Giuntoli alla Fiorentina: i dettagli

Ecco perché, per salvare il salvabile, il presidentissimo potrebbe decidersi a cambiare idea qualora oggi il Benevento dovesse raccogliere punti al Maradona. Qualche allenatore, come arrivato alle orecchie dello stesso Gattuso, ADL l’ha già sentito.

Napoli, i nomi per sostituire Gattuso in caso di esonero

Ci sono quelli che piacciono, e poi c’è lui. Maurizio Sarri è uno di quelli che potrebbere sedere sulla panchina del Napoli in caso di esonero di Gattuso. Qualche contatto c’è già stato, ma il toscano ha ribadito la volontà di non voler subentrare a gara in corso.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Addio Gattuso? C’è un nome che piace più di tutti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, tutti gli uomini del presidente

Anche Rafa Benitez, che pur preferendo la Premier League a Napoli tornerebbe, vorrebbe evitare di arrivare in città in questo marasma. Anche lui, tornerebbe sì ma soltanto a giugno. Chi allora? Mazzarri e Spalletti sono altri nomi da tenere in seria considerazione in questo momento.