Calciomercato Fiorentina, Sarri può arrivare a giugno: il motivo

Napoli, intervista di Sarri
Lazio, Sarri (Getty Images)

Il calciomercato di Serie A non si ferma mai, e non solo quello relativo ai prossimi rinforzi in mezzo al campo, ma anche ai movimenti sulle varie panchine italiane. Ne sa qualcosa la Fiorentina, protagonista di una stagione altalenante, e che ha visto un cambio di allenatore da Iachini a Prandelli. I risultati però continuano a non essere costanti, ed è chiaro di come in queste ultime settimane siano circolati tanti nomi suggestivi per la piazza di Firenze: in primis ci sarebbe ancora il nome di Maurizio Sarri, pronto ad una nuova avventura dopo la parentesi finita male alla Juventus.

Calciomercato Fiorentina: Sarri resta il sogno sulla panchina

sarri roma
Maurizio Sarri (www.gettyimages.it)

Maurizio Sarri è il sogno di mercato per la panchina della Fiorentina. Ormai è chiaro a tutti di come il tecnico, ormai fermo da un anno, abbia in mente di tornare ad allenare il prima possibile. Il club viola difficilmente confermerà Prandelli, e una volta raggiunto l’obiettivo salvezza, a quel punto ci sarà un cambio importante, una sorta di rivoluzione. Commisso vuole portare la Fiorentina ai vertici, farla tornare competitiva, magari partendo proprio dal gioco, prerogativa massima di Sarri. L’allenatore è sempre riuscito a dare un’impronta alle sue squadre, e in questo momento di mancanza di identità viola, quale migliore scelta se non l’ex Napoli e Juventus? Il sogno è vivo, ma complicato.

Ultime Fiorentina: Sarri più vicino per giugno, ecco perchè

maurizio sarri
maurizio sarri (www.gettyimages.it)

La Fiorentina continua a pensare a Maurizio Sarri, simpatizzante della viola, e a cui non dispiacerebbe tornare ad allenare in Serie A. L’affare è complicato, ma di meno rispetto al passato. Il motivo? A giugno scadranno i contratti di Iachini, Prandelli e Montella. Ecco che tutto può farsi più semplice, relativamente.

LEGGI: Fiorentina: incontro con Sarri? La confessione dell’agente

Mercato Fiorentina: suggestione Sarri, Commisso smentisce o depista?

Il futuro della Fiorentina passa dal prossimo allenatore, che sia Maurizio Sarri o un altro nome importante. Commisso però si concentra sulla stagione attuale, si coccola Prandelli, e smentisce eventuali incontri con il tecnico toscano. Una strategia, oppure solamente false indiscrezioni?

POTREBBE INTERESSARTI: Fiorentina, Commisso: arriva l’annuncio su Sarri in panchina