Fiorentina, Commisso: arriva l’annuncio su Sarri in panchina

Calciomercato Fiorentina Italiano
Calciomercato Fiorentina, ecco il nuovo allenatore (Getty Images)

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a La Nazione. Queste le parole del numero uno del club.

Fiorentina: incontro con Sarri? Le parole di Commisso

Rocco Commisso ha parlato della notizie circolata ieri su un incontro tra Sarri, Barone e Pradè.

“Ho letto anche io di questa cena con i miei dirigenti e sono saltato sulla sedia“.

Per la gioia? “Mi sono infuriato per quella notizia che ho letto, era una patacca totale“.

Pradè e Barone non erano a cena a casa Sarri? “Barone e Pradè erano ieri in tutt’altri posti, bastava verificare prima di fare uscire qualcosa che può destabilizzare tutto l’ambiente“.

Fiorentina Commisso intervista Juventus
Fiorentina Commisso intervista Juventus (Getty Images)

Ultime Fiorentina: Commisso sugli investimenti

Commisso sui soldi spesi e sugli investimenti

Investimenti? “In un anno ho speso più per gestire la Fiorentina di quanto sia costato comprare Lo Spezia. La verità è che quando nel 2002 si poteva prendere la società spendendo poco non c’era nessunoo, nessun fiorentino si fece avanti“. 

Programmazione? “Questa è bella. La programmazione l’ho fatta attraverso gli investimenti. Soldi veri. Chi mi accusa vorrebbe dirmi come spendere soldi miei. Le sembra normale?“.

Gestione?  “La risposta merita una spiegazione. Quando arrivammo trovammo in rosa 70 calciatori. Presi con un criterio diverso, volevano averne tanti a disposizione e poi pescarne 2-3 buoni. Una squadra che si salvò comunque all’ultima giornata arrivando al 16 posto. Il primo anno la portammo al 10° posto. Nessuna altra squadra ha fatto un balzo di sei posizioni.- Per questo confermai Iachini. Ritenevo giusto dargli un’altra opportunità”.

ultime fiorentina commisso
Fiorentina, Rocco Commisso (Getty Images)

Notizie Fiorentina: Commisso su Prandelli

Rocco Commisso ha parlato anche del futuro di Cesare Prandelli in panchina. Queste le sue dichiarazioni.

Prandelli? “Prandelli ha tutto il mio sostegno. Ma anche stavolta qualcuno aveva cominciato a criticarlo. Fino alla partita contro lo Spezia veniva duramente criticato, non capisco il motivo.  Ma le sembra normale dopo un 3-0 sentire anche alla fine più critiche che consensi?“.

Conferma? “Nella mia logica mi sarei aspettato di migliorare la posizone dello scorso anno. Non so se succederà. Ma non sarà solo in base a ciò che deciderò le riconferme“. 

Vale anche per i dirigenti? “Certo. E’ naturale sia così per tutti“.

Fiorentina Commisso intervista Juventus
Rocco Commisso (www.gettyimages.it)