Juventus, Kulusevski: “Qui vivo un sogno. Futuro? Ecco il mio desiderio”

Juventus Kulusevski
Juventus Kulusevski (Getty Images)

Il futuro della Juventus ha un nome e un cognome: Dejan Kulusevski. L’attaccante bianconero è stato uno dei colpi più importanti delle ultime sessioni di mercato e ora è pronto a fare le fortune dei bianconeri.

Notizie Juventus, Kulusevski si racconta: le sue parole

In una lunga e bella intervista a Calcio Shop, l’attaccante della Juventus Dejan Kulusevski ha parlato dei suoi inizi in bianconero. Poi il passato, i sogni futuri e il racconto dello spogliatoio della Juve.

“Ho iniziato come tutti i bambini, ero molto piccolo quando ho provato. Mia sorella più grande giocava, e io volevo giocare con lei. Ho iniziato con lei e mi è piaciuto Lei amava Ronaldinho. Il mio preferito, però, è Hazard”. 

Esordi in Italia? Arrivare qui è stato bellissimo arrivare in Italia. Vivere senza genitori è stata molto dura ma ho trovato amici fantastici e ho imparato tantissimo vivendo da solo. Qui il calcio è come una religione e per me è importante. Amo il cibo, amo quasi tutto dell’Italia“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, quante difficoltà per Pirlo! Le ultime

Juventus Kulusevski
Juventus Kulusevski (Getty Images)

Juventus, Kulusevski: “Vestire bianconero è bellissimo”

Dejan Kulusevski, poi, ha parlato del suo approdo alla Juventus e dei primi mesi in bianconero.

“Essere alla Juventus è bellissimo a 20 anni, è la cosa più bella che c’è. E’ un sogno. Ogni sera prima di dormire sono grato per l’opportunità, farò di tutto per essere qui per tanti anni. Nello spogliatoio mi piace sedere vicino a Buffon: è divertente sentire del calcio di 20 anni fa”.

Il numero 44? Volevo avere un numero che sarà ricordato come mio. Voglio indossarlo per sempre, mi piace tanto“.

Ronaldo? Ho giocato con Ronaldo, giochiamo e scherziamo, lui ama scherzare. E’ una cosa che ricorderò per sempre. Mi aiuta tanto soprattutto nei colpi di testa, lui è fortissimo e io devo migliorare. Ma un po’ l’ho già fatto“.

Dove ti senti forte e in cosa devi migliorare?Devo migliorare tutto. Per esempio il destro, è più facile giocare con due piedi. Fisicamente posso migliorare tanto. Sto trovando l’allenamento giusto per essere più veloce e forte. Il mio punto di forza è la mentalità vincente. Voglio sempre vincere, farò tutto per vincere. Non metto mai l’ego davanti alla squadra, se c’è da difendere più che attaccare lo faccio volentieri“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Kulusevski erede di Dybala? La decisione della Joya

Kulusevski Ronaldo Juventus
Kulusevski Ronaldo Juventus (Getty Images)

Juve, Kulusevski: “Sogno? Giocare gli Europei sarà magnifico”

Dejan Kulusevski è arrivato alla Juventus con il nuovo allenatore Andrea Pirlo. Il giovane attaccante bianconero ha parlato delle sue esperienze pregresse con altri tecnici e dei sogni futuri.

L’allenatore migliore? Ho avuto tanti mister che mi hanno aiutato tantissimo. Brambilla all’Atalanta è stato molto bravo e ho imparato tanto da lui. Ho avuto D’Aversa l’anno scorso e mi è piaciuto tantissimo come persona, mi stimolava. Penao che se li ascolti bene, puoi prendere da tutti“.

Obiettivi e sogni?Il primo Europeo della mia vita sarà spettacolare. Ci sto pensando tanto all’Europeo e voglio arrivare pronto e in forma top. Voglio portare la Svezia più in alto possibile“.

Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski (Getty Images)