Calciomercato Milan, incontro terminato: c’è ottimismo

Milan (www.gettyimages.it)

Non è ancora fatta, il Milan dovrà lavorare ancora, ma le possibilità che si realizzi uno dei colpi di mercato più importanti sono in aumento

Milan, incontro con gli agenti di Calhanoglu

Questo pomeriggio i rappresentanti di Hakan Calhanoglu hanno incontrato la dirigenza del Milan: a chiarire la situazione è Sky Sport. Come tutti sanno, il club vorrebbe trovare un accordo per prolungare il contratto del campione tedesco, attualmente in scadenza. Già in questo momento infatti, il trequartista è libero di firmare con qualsiasi squadra, dove poi potrebbe accasarsi per la prossima stagione.

Calhanoglu
Milan, Hakan Calhanoglu verso il rinnovo (www.gettyimages.it)

Al 30 giugno del 2021, stando le cose così, dovrà considerarsi terminato l’impegno di Calhanoglu con il Milan. Questo è chiaramente qualcosa i rossoneri vogliono evitare: l’incontro di oggi viene ad essere un ulteriore passo verso il raggiungimento dell’obiettivo.

Milan, oggi un passo avanti verso il rinnovo di Calha

Cauto ottimismo è quello che filtra dalle segrete stanze rossonere. Il colloquo con l’agente del calciatore, Gordon Stipic, è iniziato intorno alle 14:00 e si è concluso pochi minuti fa, alle 17:10 circa. Una lunga chiacchierata che a questo punto è lecito pensare sia servita a limare l’importante distanza tra le parti, perdurata durante tutti questi mesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, beffa targata Juventus

Se ad oggi infatti non è ancora arrivato il rinnovo di Calhanoglu con il Milan infatti, è solo per ragioni squisitamente economiche. La fiducia nelle doti del giocatore ormai è assodata ed ampiamente ripagata. Ad oggi Calha guadagna circa 2,5 milioni di euro: per firmare un nuovo contratto, seguendo la classica regola del raddoppio, chiede uno stipendio da 5 milioni all’anno, netti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Milan, intoppo nell’affare Donnarumma

Fino a questo momento, Maldini e Massara hanno proposto un salario da 4,5 milioni di euro a stagione, ma che sia comprensivo anche di bonus. Serve ancora un piccolo sforzo, ma non è peregrino credere che a questo punto il divario possa assottigliarsi ancora.

hakan calhanoglu
Hakan Calhanoglu (www.gettyimages.it)

La stagione di Calhanoglu al Milan

Ricordate il Calhanoglu che non aveva una posizione definita al Milan? No, ormai neanche noi. Quest’anno infatti il turco ha finalmente trovato una sua dimensione nella batteria di trequartisti che Pioli schiera alle spalle di Ibrahimovic.

In questo nuovo ruolo, che poi è sempre stato quello a lui più congeniale, il campione ha trovato 6 gol e ben 11 assist in 28 presenze.