Parma, Carli striglia la squadra: “Niente scuse per questo momento”

Parma
Parma (www.gettyimages.it)

Parma, arrivano le parole del direttore sportivo Marcello Carli durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo attaccante dei ducali, Graziano Pellè. Per quest’ultimo si tratta di un gradito ritorno, visto che quella dei crociati è stata la sua ultima maglia vestita in Serie A prima di trasferirsi all’estero. L’ex nazionale azzurro è ritornato in Italia dopo aver vissuto per quattro anni in Cina.

Marcello Carli (www.gettyimages.it)

Parma, Carli striglia la squadra: “I ragazzi sanno quello che vogliamo

Parma, prende la parola il ds Carli. In mattinata c’è stato un confronto con il resto della squadra. Il presidente americano Kyle Krause non è per niente soddisfatto dei risultati ottenuti ultimamente.

La situazione in classifica si fa sempre più complicata: penultimo posto con solamente tredici punti conquistati. Queste le parole dell’ex Cagliari: “Quello che ci siamo detti con i giocatori rimane tra di noi. I ragazzi sanno quello che noi vogliamo e quello che devono volere anche loro”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma-Bologna 0-3: il risultato live e gli highlights del match

Parma, parla Carli: “Non siamo stupidi. Sappiamo quello che stiamo vivendo

Parma, Carli ha continuato dicendo: “Non siamo stupidi, sappiamo tutti la situazione difficile che stiamo vivendo. Il ritiro pensavo potesse farci bene, invece domenica pomeriggio abbiamo assistito ad un match bruttissimo.

Non siamo nella condizione di dire niente, dobbiamo dimostrare il nostro vero valore ai tifosi. Sappiamo bene che stiamo deludendo, non dobbiamo pretendere nulla dai nostri supporters. Un team deve riuscire a trasmettere emozioni, cosa che noi non stiamo facendo“.

LEGGI ANCHE >>> Parma, D’Aversa su Pellè: “Col Bologna non ci sarà, manca ancora il transfer”

Marcello Carli (www.gettyimages.it)

Parma, Carli: “Niente scuse, bisogna reagire

Parma, Carli ha concluso dicendo: “Dobbiamo dimostrare alla gente di farci volere bene. Non cerchiamo alibi inutili, bisogna reagire. Siamo un club esemplare, a partire dagli stipendi che arrivano in orario. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Parma, Pellè è un nuovo giocatore dei ducali: ora è ufficiale

Non abbiamo mai rinviato nulla. Non dobbiamo cercare scuse, anche perché non ce ne sono. Non voglio assolutamente pensare che non siamo in grado di uscire da questa situazione”.