Milan, Pioli: “Mandzukic? Sarà convocato. Può giocare con Ibra. Su Tomori…”

Milan, Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Conferenza prepartita per l’allenatore del Milan, Stefano Pioli. Domani pomeriggio, alle ore 18:00, la sua squadra affronterà l’Atalanta di Gian Piero Gasperini per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A, l’ultima partita del girone di andata.

Pioli
Stefano Pioli (www.gettyimages.it)

Milan, le parole di Pioli alla vigilia del match contro l’Atalanta

Queste le parole del manager del Milan, Stefano Pioli, in sala stampa alla vigilia della sfida di campionato contro l’Atalanta: “Abbiamo capito che siamo una squadra di qualità affrontando tutte le partite con convinzione, sempre nutrendo grande rispetto per i nostri avversari. Atalanta? Sono un grandissimo team, non c’è bisogno di fare complimenti. Sarà difficile, proveremo a fare del nostro meglio. 

Theo Hernandez recuperato? E’ una bellissima notizia. E’ stato fermo solamente una settimana, probabilmente aveva bisogno di riposo. Dalot può essere un valido sostituto, ma quello che sa fare Theo è un lavoro eccezionale. Tornando alla Dea credono che stiano facendo un lavoro incredibile. Nelle ultime partite non sono riusciti a vincere, questo fa capire quanto la Serie A sia competitiva. Sarà un match molto fisico”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, società decisa: pronto un grande investimento

Milan, Pioli su Mandzukic: “E’ convocato per domani

Domani nel Milan potrebbe esordire anche Mandzukic, Pioli infatti lo inserirà nella lista dei convocati: “Mario non ha avuto problemi nell’inserirsi nel gruppo. Conosce già il calcio italiano. Fisicamente sta bene anche se non gioca da un po’ di mesi. Non c’è tempo per tenerlo fuori per qualche settimana affinché recuperi alla grande, preferisco convocarlo direttamente per domani in modo tale che possa trovare il ritmo partita.

Rebic e Krunic? Li ho visti molto bene, finalmente anche per loro l’incubo Covid è finito. Non vedono l’ora di tornare. Devo ringraziare la società per gli sforzi che sta facendo. Il nostro obiettivo non cambia: provare a vincere tutti gli incontri ed entrare tra le prime quattro”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan: Tomori è arrivato, le cifre

Milan Stefano Pioli
Milan Stefano Pioli (Getty Images)

Pioli su Ibra e Mandzukic: “Possono giocare insieme

Zlatan e Mario insieme? E’ una possibilità. Sono aperto a qualsiasi tipo di soluzione. Critiche Gasperini sui rigori che riceviamo? Siamo un team offensivo, entriamo spesso nell’area avversaria. Milan-Torino? Ripeto, non voglio entrare in merito nella classe arbitrale che rispetto. Preferisco concentrarmi su altro. Derby? Pensiamo prima a quella di domani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, Mandzukic: “Sono pronto, mi sono allenato per diversi mesi”

Partita dello scorso anno? E’ stato un episodio, da lì si è aperto un ciclo. Tomori? Ha aggressività ed è molto veloce, per il momento l’ho solo visto in video. Calabria? Le sue qualità finalmente si stanno vedendo, non ha mai smesso di crederci“.