Calciomercato Spezia: addio Nzola, arriva l’annuncio

Nzola calciomercato
Spezia (Getty Images)

Nzola comincia a muovere l’interesse di diversi club. Per questo motivo lo Spezia dovrà difendersi del corso del mercato dagli assalti di diverse formazioni

Calciomercato Spezia: addio Nzola, il presidente non molla

Nzola comincia ad interessare diversi club. Per il calciatore, nelle ultime settimane, si erano mosso diversi club tra i quali la Fiorentina, che oggi ha ufficializzato il colpo Kokorin.

Stefano Chisoli, presidente dello Spezia, ha parlato del momento superlativo della squadra ligure e del possibile addio di Nzola. Queste le parole del numero uno del club.

“Mercato e Nzola? Qualcuno comincia a farsi sentire, speriamo continui così”.

Nzola calciomercato
Nzola calciomercato

Ultime Spezia, chi vuole Nzola?

Su Nzola ci sarebbe, come detto, la Fiorentina. Ma il calciatore nelle ultime settimane sarebbe entrato nel mirino anche di qualche big. Per lo Spezia, nelle prossime settimane, si aprirà un testa a tesa in campo visto il ritorno di Galabinov.

La domanda quindi sembra scontata, con il ritorno del bomber (che aveva segnato 3 reti in due partite) chi sarà il centravanti titolare dello Spezia in vista della seconda parte della stagione?

A Roma Galabinov è tornato: dopo una prima parte di campionato d’assoluto protagonista, il centravanti dello Spezia si era infortunato ed era rimasto fuori a lungo. Con la Roma c’è stato spazio al ritorno in campo, suggellato dal gol in Coppa Italia su rigore.

Galabinov contenderà una maglia da titolare a Nzola, ricordando che quest’ultimo è stato acquistato dallo Spezia proprio per sostituire il primo (dopo l’infortunio di inizio stagione). Un intreccio offensivoche per ora vede ancora favorito Nzola,  attaccante più dinamico e completo, e abile anche nel cucire la manovra.

Spezia-Sampdoria
Spezia-Sampdoria

Ultime Spezia: non solo Nzola, le parole del presidente

Ma il presidente dello Spezia non ha parlato solo di Nzola ma si è soffermato anche su altri calcatori presenti in organico.

“Sono stati due giorni molto emozionanti, non solo la vittoria contro la Roma ma anche l’udienza con il Papa, in Vaticano. Ora dobbiamo giocare di nuovo contro la roma, saranno arrabbiati, ancora più di prima.

Futuro Italiano? E’ blindatissimo, poi è molto affezionato a Spezia, ma ovviamente potrebbero arrivare diverse proposte per lui, ma noi speriamo che rimanga. Agoumè? Sapevamo quando fosse forte, doveva solo capire il gioco del mister”.

calciomercato spezia
Spezia (www.gettyimages.it)