Calciomercato Spezia, Felugo su Italiano: “Il mister non si muove”

Vincenzo Italiano (www.gettyimages.it)

Calciomercato Spezia, Italiano alla ricerca di rinforzi e qualche sfoltimento nella rosa: poco prima dell’inizio del Derby ligure tra gli aquilotti e la Sampdoria è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ il supervisore del mercato Maurizio Felugo.

Felugo Spezia
Maurizio Felugo (www.gettyimages.it)

Calciomercato Spezia, Italiano tra rinforzi e cessioni: le parole di Felugo

Calciomercato Spezia, Italiano sarà accontentato. Maurizio Felugo, ex campione della pallanuoto ed ora supervisore del mercato della squadra ligure ha parlato di possibili nuovi arrivi e non solo. Queste le sue parole: “I giocatori è sempre meglio averli, per me è un nuovo esordio.

Lo Spezia a prescindere da me ha fatto vedere una forte identità di squadra. Siamo una squadra rognosa ed organizzata, fotocopia del nostro allenatore. La rosa dello Spezia è troppo ampia, anche per far lavorare serenamente l’allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Spezia, Meluso: “A gennaio venderemo”

Calciomercato Spezia, Felugo su Italiano: “E’ al centro del progetto

Calciomercato Spezia, Italiano non si tocca. Parola di Felugo: “Dobbiamo partire dallo sfoltire, poi il mercato è particolare, ci saranno opportunità nel finale. Non è facile arrivare qui e soffrire come vuole l’allenatore, saranno scelte molto importanti da fare. Non abbiamo ancora l’idea di quello che è il mondo Serie A, dobbiamo imparare da Chievo, Sassuolo. Italiano? Il mister è al centro del progetto, ha un contratto, resterà qui”.

LEGGI ANCHE >>> Spezia, Italiano: “Tutti ci davano per spacciati, se i risultati sono questi…”

Felugo
Maurizio Felugo (www.gettyimages.it)

Felugo racconta: “Tifo per la Juventus

Dopo aver appeso il caschetto al chiodo e aver conquistato un argento alle Olimpiadi, un campionato mondiale e due secondi posti tra World League e campionati Europei, nel 2016 è entrato nel mondo del calcio. Ha fatto chiarezza, però, sulla sua squadra preferita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Pobega: “Prima salvezza con lo Spezia, poi vediamo”

Queste le sue dichiarazioni: “La mia squadra del cuore è la Juventus, anche per un dirigente giovane come me la Juve ha dimostrato di essere veramente come forte, il calcio va interpretato così, rischiando anche guardando al futuro. Allo Spezia abbiamo basi solide”.