Inter-Juventus, Pirlo in conferenza: “Chiellini è pronto, ho recuperato un titolare”

Crotone Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Inter-Juventus, Pirlo in conferenza stampa

E’ la vigilia di Inter-Juventus, Andrea Pirlo parla in conferenza stampa. Sono le parole del tecnico bianconero, alla sua prima volta contro il suo ex allenatore, Antonio Conte. Diversi i temi snocciolati dal tecnico bianconeri, nel giorno di vigilia del derby d’Italia.

Le parole di Pirlo sono tutte per il suo ex allenatore, ora suo rivale in panchina: “Mi porto tante cose dietro dai suoi insegnamenti. E’ stato il primo a farmi capire quale fosse il mio futuro, se sono allenatore, lo devo anche a lui. Lo ringrazio, ora siamo su due panchine differenti e domani saremo avversari. Ha un grande spessore umano, domani per novanta minuti saremo rivali”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter-Juventus, Conte in conferenza: “Porto rispetto, nessuna in Italia come la Juve”

Le parole di Pirlo in conferenza

Pirlo è intervenuto in conferenza stampa, nel giorno di vigilia di Inter-Juventus. Ecco le sue parole, anche legate al Covid: “C’è attesa per i tamponi, sono ore concitate. Valuteremo tra oggi e domani quella che è la situazione anche legata agli infortuni”.

Su Chiellini: “Giorgio sta bene, dopo la partita non c’è stato alcun problema per lui. Può giocare questa partita, il nostro capitano è per noi un valore aggiunto”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Ecco cosa si è fatto Dybala”

Su McKennie: “Il centrocampista ha recuperato, ed è con noi. Non è al 100%, questo va detto, averlo a disposizione è già qualcosa di positivo. Vediamo domani”. 

Sulla pericolosità di Hakimi: “Ci sono diversi calciatori per aggredire quelli che sono i calciatori importanti dell’Inter. Diverse alternative, le metteremo in campo domani”

Inter-Juventus conferenza Pirlo
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

Pirlo in conferenza su De Ligt e Morata

Il tecnico dei bianconeri fa il punto anche su De Ligt e Morata in conferenza: “Matthijs è importante per noi, ma ricordiamoci anche degli altri campioni che abbiamo in rosa. Vorremmo sempre fare a meno della sua assenza, però purtroppo è così e bisogna guardare avanti. Morata? Sta bene, non volevamo fargli fare 120 minuti, ma la partita è andata così. E’ pronto per giocare domani”. 

Inter-Juventus conferenza Pirlo
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)