Inter-Juventus, senti Conte: “Porto rispetto, nessuna in Italia come la Juve”

Inter Conte conferenza
Inter Conte in conferenza (Getty Images)

Inter-Juventus, Antonio Conte in conferenza stampa: parla l’ex bianconero

E’ intervenuto in conferenza stampa Antonio Conte, nel giorni di vigilia di Inter-Juventus.

Nel week-end si sfideranno in uno scontro Scudetto, con l’Inter che ha voglia di tentare l’allungo sui rivali, agganciando in classifica la prima della classe, il Milan (che giocherà lunedì a Cagliari). Diversi i temi snocciolati dal tecnico, ex di turno, che incontra la Juventus da avversario per un’ennesima sfida avvincente.

Le parole in conferenza di Antonio Conte

“L’unico punto di riferimento in Italia, ad oggi, è la Juventus. Hanno stradominato negli ultimi anni, non può essere altrimenti. A me non piace indicare favorite o non favorite. Noi dobbiamo avere grandissimo rispetto per una squadra che per 9 anni ha dominato, vorrà farlo anche per il decimo. Diciamo che negli anni passati non c’è stata storia tra loro e gli altri. Noi forse abbiamo accorciato qualcosa, speriamo di ripeterci quest’anno. Nei campionati passati c’erano 25 punti di distacco, non era una bella cosa”. 

Sul gap colmato: “Nessuna squadra in Italia può dirlo. C’è stato un dominio sotto ogni aspetto da parte loro, anche sul mercato. Chiesa, Morata, Kulusevski… Va dato atto che c’è un grande lavoro, ogni anno vogliono migliorarsi. In Italia c’è stato un miglioramento, ma nessuna squadra ha ancora annullato il gap, sarebbe illusorio pensarlo”. 

conte conferenza inter
Inter-Juventus, la conferenza stampa di Conte (Getty Images)

Sui miglioramenti dell’Inter: “Sul campo siamo cresciuti tanto, frutto di un anno e mezzo di lavoro. Su quello che possiamo migliorare è sicuramente nella mentalità, sul sentire il “sangue” in alcune partite e avventarsi per ammazzare l’avversario, sportivamente parlando. Dobbiamo e possiamo migliorare, ma come ho detto fa parte di percorsi. Questi ragazzi stanno dando tutto per migliorarsi a 360 gradi”. 

Sull’ex Vidal: “Arturo ha esperienza e storia dalla sua parte. Stiamo parlando di un calciatore che ha vinto tanto e giocato in club importanti. Sono sicuro che gestirà la sua gara da ex nel migliore dei modi”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Eriksen: il Tottenham pronto all’assalto

Inter, Conte parla anche di Eriksen in conferenza

Su Eriksen, continua a parlare in conferenza Antonio Conte: “Stiamo impostando Christian in cabina di regia, per cercare di trovare il suo ruolo ideale. Sta provando diverse cose, è un calciatore importante e duttile, è molto utile per me e per la squadra”. 

Conte su Eriksen
Inter, Christian Eriksen