Juventus, Pirlo: “Ecco cosa si è fatto Dybala”

Juventus Pirlo
Juventus, Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara contro il Sassuolo.

Intervista a Pirlo dopo Juventus-Sassuolo

Queste le parole di Andrea Pirlo nell’intervista post-partita:

“Dybala ha preso un trauma contusivo sul collaterale, il ginocchio gli è rimasto sotto, ha avuto fastidio, dobbiamo valutare domani.

McKannie aveva avuto un problemino ieri ed oggi ha risentito un pochino”.

 

esonero Pirlo
Andrea Pirlo (www.gettyimages.it)

Ultime Juve: Pirlo nel post partita, l’intervista

Queste le parole di Andrea Pirlo nell’intervista dopo il Sassuolo:

“Le gare hanno un significato importante, era importante vincere questa sera dopo San Siro. Abbiamo fatto una gara sofferta e gestita male e poi siamo stati costretti ad avanzare il baricentro. L’importante era vincere la partita con voglia e carattere”.

Juventus, ecco l’intervista di Andrea Pirlo

Queste le parole di Andrea Pirlo nell’intervista dopo la gara di oggi.

“Le grandi gare sono belle da giocare per tutti, tutti vogliono giocare e abbiamo campioni che sono pronti, ora ci prepariamo per la Coppa Italia e poi pensiamo a San Siro contro l’Inter.

Inter doppio risultato e approccio diverso? No, noi siamo la Juventus e abbiamo la pressione di vincere tutte le partite. Come ho detto la scorsa settimana non pensiamo alla classifica dove siamo distanti, pensiamo a noi stessi e ad affrontare le partite come sappiamo.

Tre vittorie? La squadra è cresciuta nell’autostima, abbiamo avuto tanti recuperi e ora stiamo bene, questo è stato impotante per lo svolgimento di tutte le gare. Il secondo tempo con il Torino ci ha dato forza e voglia di reagire. Sappiamo che se non giochiamo al massimo andiamo incontro a brutte figure.

Gol subito? C’è da segnalare la passività dei centrocampisti ed i lmal posizionamento dei due difensori. Quando affronti un attaccante bisogna giocare in maniera diversa. Abbiamo sbagliato in due reparti.

Demiral? Lui mi ha chiesto che voleva rivedere il gol, lo valuteremo insieme. Il DNA della Juve è questo e non deve mai mancare, poi dopo si può migliorare sul piano del gioco, puoi giocare bene o male ma devi avere sempre la voglia”.