Napoli-Empoli, cinque casi di Covid per i toscani: interviene l’ASL

Empoli coronavirus
Napoli-Empoli, casi coronavirus (Gettty Images)

Napoli-Empoli rinviata per Covid-19? Sono stati trovati alcuni casi di positività da Coronavirus nel club toscano che in questo momento si trova in albergo a Napoli.

Napoli-Empoli, 5 casi di Covid-19 nei toscani

Napoli-Empoli, il Covid-19 torna ad aleggiare sul calcio italiano. Alle 17:45 dovrebbe andare in scena il match di Coppa Italia tra gli azzurri e i toscani. La gara, però, potrebbe essere a rischio.

Tre calciatori, l’allenatore Dionisi e un magazziniere sono dunque rimasti in hotel. I cinque dovranno stare in quarantena fino almeno al 14 gennaio, domani, quando scadranno i dieci giorni dal contatto.

Coronavirus Empoli
Napoli-Empoli, 5 casi di Coronavirus (Getty Images)

Napoli-Empoli, casi di Covid-19: annuncio dall’ASL

Ci sono cinque membri del gruppo squadra dell’Empoli appena sbarcati a Napoli che non possono uscire dall’albergo per le norme anti-Covid. Dopo i controlli avvenuti da parte dell’ASL, sono stati scoperti cinque membri dell’Empoli (3 calciatori, l’allenatore e il magazziniere) che sono entrati in contatto con dei positivi.

Dopo una comunicazione da parte del ministero inviata alla ASL, sono rimasti in albergo e nonprenderanno parte alla gara.

“I cinque giocatori sono considerati contratti stretti con una persona risultata positiva in un volo del 4 gennaio scorso da Lampedusa a Bologna e quindi, poiché non sono passati ancora dieci giorni, devono stare in isolamento”.

Dionisi Empoli
Dionisi Empoli (Getty Images)

Napoli-Empoli, Dionisi parla della partita

Dovrebbe disputarsi normalmente la gara di oggi tra Napoli ed Empoli nonostante l’intervento dell’ASL causa Covid-19. L’allenatore del club toscano, Alessio Dionisi ha parlato di sfida quasi impossibile.

“Sulla carta non c’è partita ma giocare è il modo migliore per prepararci a riprendere il campionato. Una partita impegnativa, ma non ho dubbi sulle risposte dei ragazzi. Per la formazione la linea è quella di Coppa Italia: chi ha trovato meno spazio potrà farsi notare. Affrontiamo una squadra di categoria superiore, non mi aspetto chissà che, ma la prestazione di squadra sì. Di fronte avremo un campione del mondo come Gattuso, gli stringerò la mano con grande piacere, ma poi come è giusto che sia si pensa alla partita. Rispetto Rino e il Napoli tantissimo, ma si pensa alla partita e a fare il meglio”.

Napoli, De Laurentiis ha chiesto il rinvio della Coppa Italia

Empoli
Covid-19 Empoli (Getty Images)