Fiorentina, Prandelli: “Mercato? Sono tutti scontenti”

Calciomercato Fiorentina Caicedo
Calciomercato Fiorentina, colpo per Prandelli (Getty Images)

Cesare Prandelli, tecnico della Fiorentina, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro la Fiorentina:

Intervista a Prandelli dopo Fiorentina-Cagliari

Cesare Prandelli, tecnico della Fiorentina, ha parlato nell’intervista dopo il Cagliari.

“Callejon? E’ un professore su movimenti e tempi di inserimento, nel primo tempo dava un po’ troppi riferimenti agli avversari, nella ripresa è cresciuto molto. E’ chiaro che in questo sistema si deve adattare e deve giocare in maniera diversa da come ha fatto nella sua carriera, ma neanche più di tanto. Le vittorie aiutano ad avere più fiducia, coraggio, consapevolezza.

Dobbiamo cercare di non perdere la rotta e rimanere in gara, e noi lo stiamo facendo. Poi il singolo a volte determina le partite. Bel movimento di Vlahovic e bell’assist di Callejon, ma io vorrei sottolineare la bella prova di Martinez Quarta, se non rompi le linee poi è difficile andare a segnare”.

Leggi anche >>> Ecco quando torna Ribery

Prandelli Juventus-Fiorentina
Cesare Prandelli (www.gettyimages.it)

Ultime Juventus: arriva l’annuncio di Prandelli

Cesare Prandelli, tecnico della Fiorentina, ha parlato nell’intervista post partita sulla sua nuova avventura a Firenze.

“Ogni tanto dovrei essere meno emotivo, mi sembra di essere ancora in tribuna a fare il tifo ed invece sono a bordocampo, in questo momento è necessario fare un passo indietro ed essere obiettivi. Questo è un mercato di scontenti, se decidiamo di fare qualcos alla fine ci focalizzeremo su delle posizioni e agiremo su quelle, ma nessuno ci corre dientro. Troppi giocatori compromettono la qualità del lavoro in allenamento, io devo allenare un gruppo e vorrei farlo nel migliore dei modi”.

Prandelli Fiorentina
Prandelli Fiorentina (Getty Images)

Ultime Fiorentina, parla anche Callejon

Anche Jose Maria Callejon ha parlato nel corso di un’intervista a Sky Sport dopo la gara:

“Questa vittoria è vita, ci voleva per tante cose. Per noi stessi, per le famiglie, per i tifosi perché ce lo meritavamo. Il calcio vive di risultati ed oggi abbiamo sofferto ma alla fine abbiamo vinto.

Mio momento complicato? Sono contento, era un periodo un po’ strano per me. Negli ultimi anni non avevo mai fatto panchina, a Napoli giocavo sempre e ora no. Ma ho continuato a lavorare: io sono testardo, e se lavori le prestazioni arrivano. Oggi sono contento.

Posizione? Prandelli diceva di correggerla un po’. Ritorno a Napoli la prossima? Sarà una partita bella e anche strana visto che è stata casa mia”.

Fiorentina Prandelli
Fiorentina, presentazione Prandelli (Getty Images)