Serie A, risultati e highlights 12ª giornata: la Roma travolge il Torino

Nicolò Barella
Nicolò Barella (www.gettyimages.it)

Continua lo spettacolo della Serie A, giunta alla 12ª giornata: dopo i risultati degli anticipi, gustiamoci gli highlights di oggi.

Serie A, i risultati della 12ª

Pari tra Udinese e Crotone, così come in Benevento-Lazio. Lo stesso risultato conclude anche Juventus-Atalanta. Al vantaggio di Chiesa, ha risposto Freuler dalla distanza. Da sottolinare un rigore sbagliato da Ronaldo e un’incredibile gol divorato da Morata. Dopo aver dato un’occhiata alle formazioni ufficiali, tocca alle altre squadre. Spicca la sfida tra Inter e Napoli, big match di giornata, mentre la capolista Milan farà visita al Genoa, ultimo in classifica.

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo sbaglia il rigore contro l’Atalanta (www.gettyimages.it)

Fiorentina-Sassuolo, il risultato è di 1-1

Al 13′ segna Traoré che taglia alle spalle di Milenkovic e batte il portiere nell’1 contro 1. Al 35′ fallo in area di Locatelli su Ribery: dal dischetto si presenta Vlahovic che segna.

Genoa-Milan, il risultato è di 2-2

Cambia il punteggio al 47′, quando Mattia Destro insacca su respinta corta di Gigio Donnarumma. Pareggio dopo pochi minuti grazie al gol di Calabria. Al 60′ il Genoa torna in vantaggio con la doppietta dell’ex, che stavolta batte il portiere di testa. Il risultato finale di Genoa-Milan è di 2-2 grazie al baby Kalulu, che salva la capolista da un brutto passo falso.

Inter-Napoli, il risultato è di 1-0

Al 12′ Dries Mertens abbandona il terreno di gioco: brutto infortunio per il belga. Cambia la partita al 70′: Lukaku segna su calcio di rigore dopo un fallo di Ospina in uscita su Darmian. A margine dello stesso episodio, Insigne si fa espellere per proteste. Nel finale gli azzurri aumentano il pressing, colpendo anche un palo con Petagna nei minuti finali, ma alla fine la vittoria sorride ai padroni di casa.

Parma-Cagliari, il risultato è di 0-0

Due infortuni obbligano Sohm e Gagliolo ad uscire per far spazio a Scozzarella e Pezzella. Annullato anche un gol a Osorio per fuorigioco dell’autore dell’assist Inglese.

Spezia-Bologna, il risultato è di 2-2

Al 19′ segnano i padroni di casa: insacca N’Zola da posizione molto comoda, servito da Gyasi con un tocco dalla sinistra. Raddoppio spezioni al 63′, ancora grazie a N’Zola, che stasera si fa trovare sempre al posto giusto e alla seconda occasione capitalizza al meglio un assist di Agudelo. Accorcia le distanze Dominguez al 72′. Al 90′ arriva il pareggio beffa: ci pensa Barrow, da lontanissimo, a rimettere le cose a posto per Sinisa Mihajlovic.

Verona-Sampdoria, il risultato è di 1-2

Blucerchiati corsari a Verona grazie al gol di Ekdal al 41′: il centrocampista indovina un gran gol dalla distanza, con Silvestri che vede entrare il pallone alla sua destra. Il raddoppio arriva al 54′: Verre raccoglie palla sulla trequarti, dribbla un avversario e calcia verso la porta trovando il gol. Al 69′ Zaccagni insacca dal dischetto: la massima punizione per i veronesi viene procurata da Salcedo. Espulso Barak nei minuti finali.

Roma-Torino: il risultato della gara

La Roma vince facilmente contro il Torino. Parte bene la gare degli uomini di Fonseca che si mette subito in discesa per il rosso a Singo. Il primo gol della gara è di Mkhitaryan che apre la partita. Il raddoppio arriva dal dischetto con Veretout che dagli 11 non sbaglia la massima punizione conquistata da Edin Dzeko. Nel secondo tempo prima Edera colpisce da 30 metri una traversa clamorosa, poi è Pellegrini a chiudere i giochi.