Milan, Leao nei guai: pignorati beni per risarcire lo Sporting Lisbona

Leao Milan
Calciomercato Milan Leao (Getty Images)

L’attaccante del Milan Rafael Leao finisce nei guai. Il portoghese si è visto pignorare alcuni beni in Portogallo per il risarcimento che dovrà pagare allo Sporting Lisbona.

Milan, Leao nei guai: pignoramenti in Portogallo

In Portogallo tiene banco il caso Rafael Leao: l’attaccante del Milan è finito su tutte le prime pagine dei quotidiani portoghesi per via del pignoramento dei suoi beni in patria. Una vicenda legata al suo passato e all’addio allo Sporting Lisbona nel 2018.

L’attaccante classe ’99, arrivato al Milan la scorsa stagione, è cresciuto calcisticamente con la maglia dello Sporting Lisbona. Nel club dei Leoni ha fatto tutta la trafila delle giovanili, poi l’approdo nella formazione B e il debutto in prima squadra nella stagione 2017-18. La storia d’amore tra Rafael Leao e lo Sporting Lisbona, però, si è interrotta bruscamente, e anche in malo modo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, le ultime sul futuro dei rossoneri: le ultime

Milan Leao
Milan Leao (Getty Images)

Milan, Leao: pignoramenti per 35.000 euro

L’addio di Rafael Leao allo Sporting Lisbona si è trascianto vari guai giudiziari. L’attaccante del Milan dovrà riscarcire il suo vecchio club, dal quale si svincolò unilateralmente nell’estate del 2018. Il tribunale, intanto, secondo quanto riportano i media portoghesi, ha proceduto al pignoramenti dei beni per un importo pari a 35mila euro.

E’ già stato eseguito il pignoramento ai danni Rafael Leao. L’attaccante del Milan, è stato condannato dal TAD a risarcire lo Sporting di 16,5 milioni di euro per risoluzione illegittima del contratto di lavoro sportivo. Secondo quanto riferisce A BOLA, la prima rata, dell’importo di 35mila euro, si riferisce all’entrata o al patrimonio del giocatore in Portogallo è stato menzionato anche agli indirizzi della Francia e dell’Italia.

Milan, Pioli fissa gli obiettivi

Rafael Leao
Rafael Leao (Getty Images)

Milan, Rafael Leao perderà anche i premi del Portogallo

I guai per Rafael Leao, però, non si fermeranno ai pignoramenti dei beni che ha tra Portogallo, Francia e Italia. Secondo quanto riferisce A BOLA, infatti, l’attaccante del Milan vedrà sottrarsi anche i corrispettivi che gli spetterebbero dalle convocazioni della Nazionale Portoghese.

L’agente incaricato dell’applicazione delle norme ha anche informato la Federcalcio portoghese. L’esecuzione dei premi che il giocatore dovrà ricevere dalla Nazionale, non andrà sul suo conto corrente.

Leao
Milan Leao (Getty Images)