Milan, Pioli: “Ibra dice Scudetto? Ha sempre ragione…”

Milan Pioli
Milan, Pioli (www.gettyimages.it)

Subito dopo al fine della partita pareggiata in extremis dalla sua squadra contro il Genoa di Rolando Maran, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ l’allenatore del Milan. Stefano Pioli.

Stefano Pioli (www.gettyimages.it)

Le parole di Pioli dopo Genoa-Milan

Queste le parole raccolte dalla nostra redazione dell’allenatore del Milan, Stefano Pioli, subito dopo al fine della partita pareggiata contro il Genoa: “Il Milan non molla mai, non possiamo mai andare a mille all’ora. Partita difficile, complimenti al Genoa. Il terreno era difficile. Siamo stati squadra fino alla fine, non la volevamo perdere. Dobbiamo migliorare delle cose che nelle ultime partita non stiamo facendo. 

L’unico approccio che abbiamo sbagliato in questa stagione è l’inizio con il Parma. Le partite vengono decise da questi episodi. Il Genoa ha preparato bene la gara, ci ha aspettato. Non ci siamo riusciti a vincere, peccato. Infortunati? La qualità delle nostre prestazioni è stata molto alta, possiamo creare ancora pericolo. Segniamo quasi due gol a partita, prima siamo disponibili tutti meglio sarà. Dobbiamo stringere i denti, mancano due match prima della sosta natalizia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, il curioso aneddoto di Antonini su Ibrahimovic: “Ci insultava in campo”

Ibrahimovic? Non vorrei essere uno dei suoi figli. Ha parlato di sogno scudetto ed è giusto che sia ambizioso come il resto dei giocatori. Possiamo lottare contro le squadre più forti del campionato come la Juventus. Noi vogliamo essere ambiziosi e lottare, è inevitabile che stiamo facendo qualcosa di inaspettato e nessuno ci credeva, forse solo noi a Milanello. Alla squadra dico di giocare sempre con grande energia. Stiamo dimostrando di essere una squadra forte. Anche in Europa lo stiamo facendo. 

Anche senza gli infortunati stiamo facendo bene. I cambi ci hanno aiutato, dobbiamo recuperare energie e sperare di recuperare qualcuno per domenica. Altrimenti andiamo avanti così. Zlatan ha sempre ragione (ride)”.