Fiorentina, dura contestazione dei tifosi. Commisso manda tutti in ritiro!

Fiorentina, Eysseric in azione contro l'Atalanta (www.gettyimages.it)

Fiorentina, contestazione dei tifosi viola vicino allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze. Gli ultimi risultati della squadra non hanno per niente soddisfatto i supporters toscani. Ed è per questo motivo che il patron, Rocco Commisso, ha deciso che da oggi si va in ritiro fino alla sosta natalizia.

Coronavirus Fiorentina
Fiorentina, dura contestazione dei tifosi alla squadra (www.gettyimages.it)

Fiorentina, dura contestazione dei tifosi

La sconfitta di ieri in campionato contro l’Atalanta, valida per l’undicesima giornata di campionato di Serie A, non è andata per niente giù ai tifosi viola: è partita una contestazione nei confronti di tutti i giocatori della Fiorentina e della dirigenza per lo scarso impegno che è stato dimostrato nelle ultime uscite.

Da quando è ritornato Cesare Prandelli il team ha conquistato solamente un punto in quattro match, troppo poco considerando che Beppe Iachini è stato allontanato per molto meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, Pradè: “Kouamé incedibile, valutiamo Cutrone”

Fiorentina, contestazione dei tifosi: “La pazienza ha un limite

La contestazione dei tifosi della Fiorentina è continuata fino a pochi minuti fa, fuori al centro sportivo ‘Davide Astori‘ dove la squadra si allena. E’ apparso anche uno striscione: “Il nostro amore per la maglia è infinito, la pazienza no“.

Un motivo per cercare di spronare la squadra che, a questo punto, sta lottando seriamente per non retrocedere in Serie B visto che la vittoria manca da un po’ di mesi. Non solo, anche un “Svegliatevi tutti” c’è scritto nello striscione che è stato appeso fuori ai cancelli.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, assalto a Piatek: la formula

Rocco Commisso ha deciso: tutti in ritiro (www.gettyimages.it)

Il patron Commisso usa il pugno duro: tutti in ritiro

Tutti in ritiro” è stato chiaro il patron Rocco Commisso. Stanco delle ultime uscite della sua squadra che torna a Firenze senza punti e che rischia seriamente di retrocedere. Attualmente la squadra è al quart’ultimo posto, a tre punti dal Torino di Marco Giampaolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, Prandelli: “Ecco cosa fa Ribery in allenamento”

Mercoledì sera si gioca di nuovo. Hanno l’occasione di riscattarsi in casa, ma non sarà facile: in Toscana, infatti, arriverà il Sassuolo di Roberto De Zerbi alla ricerca di punti per un posto in Europa.