Fiorentina, Prandelli: “Ecco cosa fa Ribery in allenamento”

Calciomercato Fiorentina Caicedo
Calciomercato Fiorentina, colpo per Prandelli (Getty Images)

Cesare Prandelli, da due settimane tecnico della Fiorentina, ha parlato a Sky Sport del momento della sua Fiorentina.

Fiorentina, Prandelli: “Ecco cosa fa Ribery in allenamento”

Le parole di Cesare Prandelli nel corso dell’intervista a Sky Sport:

 “Quando giochiamo dimentichiamo di divertirci come da ragazzini, Ribery invece lo sta provando ancora adesso. E trasmette entusiasmo e voglia di vincere a tutto il gruppo anche in allenamento. La prima volta che ho incontrato Franck gli ho ricordato che ha un debito con Firenze in Champions League, quindi dovrà aiutarci ancora di più per migliorare. Ovviamente lui è un personaggio talmente a 360 gradi che con una battuta ha stimolato i giocatori”.

Fiorentina-Benevento formazioni ufficiali
Fiorentina-Benevento formazioni ufficiali (www.gettyimages.it)

Prandelli sulla sua storia a Firenze e su Ribery

Cesare Prandelli su Ribery e sulla Fiorentina in Champions League.

“Quella squadra avrebbe meritato i quarti di Champions, viste le prestazioni delle due partite, ma c’è stata quella pessima svista, speriamo sia solo una svista. Tornare a quei livelli richiede tempo, programmare una squadra non è facile. Ma in questo momento abbiamo buone potenzialità per andare avanti. Franck quando va in campo e ha la palla diventa un trascinatore perchè pensa ancora un bambino.

E’ un bambino – tra virgolette – che vuole vincere. Perché tante volte noi dimentichiamo cosa è il calcio. Lui invece lo sta provando ancora adesso. E trasmette entusiasmo e voglia di vincere anche le partitelle. Riesce a trascinare i compagni ed è di esempio a tutti. Ribery è stato un giocatore devastante perché quella fascia la faceva per tutta la gara arrivando in aria e facnedo ancora male. Ovviamente il mio compito è tenere la lucidità negli ultimi 20 metri”.

castrovilli fiorentina prandelli
(www.gettyimages.it)

Prandelli sul ritorno a Firenze

Prandelli ha parlato anche del ritorno a Firenze di queste settimane:

“Tornare a Firenze per me ha significato riprovare qualcosa di importante. Nello stesso tempo, con un pensiero razionale, ho capito di avere due responsabilità. Una è tecnica, ma anche una responsabilità nei confronti dei tifosi, visto che io mi considero anche un tifoso. Quindi avrò ancora di più questo peso. Ma sono convinto che questa è una città che ti può aiutare quando stimolata. E so che non sarò mai solo”.

Fiorentina Prandelli
Fiorentina, presentazione Prandelli (Getty Images)