Calciomercato Inter, Emerson Palmieri: “Sarei felice di tornare in Italia”

Calciomercato Napoli Emerson Palmieri
Calciomercato Napoli Emerson Palmieri (Getty Images)

Calciomercato Inter, Emerson Palmieri: “Al Chelsea gioco poco”

E’ un obiettivo di calciomercato di Inter, ma anche della Juventus e parliamo di Emerson Palmieri. Il calciatore italo-brasiliano continua ad essere un perno importante della Nazionale italiana di Roberto Mancini, ma trova veramente poco spazio al Chelsea. Con il club di Londra pochi minuti, preferito sempre Chillwell al suo posto. Per tale motivo, già a gennaio, potrebbe dire addio. Lui, del suo momento al Chelsea negativo, ne parla così: “Purtroppo al Chelsea gioco poco, ma io sono sempre sereno, bisogna vederla così. Le cose andranno sicuramente a migliorare, poi non so se sarà al Chelsea o altrove”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Emerson Palmieri si avvicina: le ultime

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Bernardeschi via: intreccio con l’Inter

Mercato, Inter e Juventus su Emerson Palmieri: “Sarei felice di giocare in Italia”

Emerson Palmieri ha parlato dunque degli scenari di calciomercato, che lo vedono coinvolto nei rumors divisi tra Inter e Juventus. Queste che seguono, sono le parole che arrivano direttamente da Coverciano, dal ritiro dell’Italia: “Ho parlato con il mio mister, mi ha detto che per me la cosa migliore sarà giocare. Io dico che vedremo tra due mesi, se mi viene data occasione al Chelsea oppure se lo farò altrove”. 

Un futuro in Italia? “Non posso saperlo ora… Dobbiamo aspettare. Il momento è strano, nella vita, come nel calcio. E anche il calciomercato lo è”. 

Calciomercato Inter Emerson Palmieri
Calciomercato Inter e Juventus, Emerson Palmieri 

Le parole di Emerson Palmieri sul calciomercato e non solo

Non è un momento facile per l’Italia, ne parla Emerson Palmieri: “In questo momento siamo in ritiro e non abbiamo il mister con noi. Ma è sempre presente, con videochiamate, telefonate. Noi vogliamo presentarci bene, lo aspettiamo qui. Sosta inutile? Io credo che in questa stagione toccherà saper gestire le partite, perché non sono poche. Ma quando parliamo della Nazionale, dobbiamo dare il nostro massimo”.  

E sul Covid, rivela il suo momento complicato: “Quando ho preso il virus, è stato difficile. I primi giorni neanche riuscivo a camminare. Sinceramente è una cosa che spaventa molto, adesso dobbiamo capire che il virus non è uno scherzo. Ho 26 anni e ho sofferto in quei giorni, non oso immaginare chi è che ha problemi gravi rispetto a me. Facciamo attenzione con questa cosa, non la sottovalutiamo”. 

Calciomercato Inter Emerson Palmieri
Calciomercato Inter e Juventus (ww.gettyimages.it)