Tagliavento sul caso Muntari di Milan-Juve: “Col VAR non sarebbe successo”

tagliavento juve-milan muntari
Tagliavento torna su Juve-Milan: "Caso Muntar? Col VAR..."

Tagliavento si confessa: “Il VAR mi avrebbe salvato”

Si confessa Paolo Tagliavento, che è tornato a parlare del caso Muntari e di quel Milan-Juve. Uno dei suoi peggiori errori, in una carriera che resta straordinaria, quella per l’ex arbitro.

Un fischietto divenuto internazionale, ora dirigente della Ternana, ha parlato ai microfoni di Avvenire, tornando su quelli che sono stati gli errori della sua carriera. E, appunto, secondo lo stesso uomo, il VAR è uno strumento eccezionale: “Ero tra i più scettici quando si è vissuta quella fase di sperimentazione della tecnologia in campo, ma con i primi 45 minuti di Inter-Fiorentina, ho capito alla perfezione cosa mi sono perso in tantissimi anni della mia carriera. E infatti, se ne avessi beneficiato nel corso della stessa, avrei evitato diversi errori. Il VAR mi avrebbe salvato nei cinque errori peggiori che ho commesso nella mia carriera”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, infortunio Chiellini: condizioni e tempi di recupero

Tagliavento sull’episodio di Muntari di Milan-Juve: “Col VAR non avrei sbagliato”

E’ tornato a parlare, dopo 8 anni da quel Milan-Juve e da quell’episodio del gol fantasma di Muntari, il dirigente della Ternana ed ex arbitro, Paolo Tagliavento. Qualcuno lo ricorda per quell’episodio e non per le innumerevoli partite che ha arbitrato e lui lo ricorda: “La palla dentro e non fuori di Buffon in Milan-Juve del 2012 è un errore che non avrei commesso con il VAR. Così come nel match di Champions League tra Schalke 04 e Basilea, per la rete del fuorigioco non rilevata. Col VAR sarebbe andata diversamente, ma del resto ogni arbitro che ha diretto ad alti livelli, si porterà sempre dietro un’etichetta legata ad una svista che ha commesso nel corso della sua carriera”.

juve-milan muntari
Juve-Milan, Muntari: le parole di Tagliavento

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, Pioli: “Ibrahimovic da valutare, parlerò con lui”

Tagliavento ha una soluzione sulle polemiche

Da dirigente, Paolo Tagliavento comprende ora le polemiche dei giocatori: “Ora capisco meglio la reazione dei calciatori quando protestano per un errore arbitrale. Alla fine non capisco perché nel 2020 non diamo la possibilità agli arbitri di poter discutere del loro operato a fine gara, con un’intervista nel post-partita. Sarebbe utile e aiuterebbe ad abbassare i toni, sempre troppo accesi”.

Tagliavento al VAR
Tagliavento al VAR