Atalanta, Gasperini: “Inter squadra di alti e bassi”

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Conferenza prepartita per l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini alla vigilia della sfida contro l’Inter. Domani pomeriggio, alle ore 15:00, gara contro l’altra squadra nerazzurra della Serie A.

I bergamaschi vogliono subito dimenticare la brutta sconfitta subita in casa contro il Liverpool, match valevole per la terza giornata di Champions League.

gian piero gasperini
gian piero gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, Gasperini prima dell’Inter: “Stiamo prendendo troppi gol

Obiettivo: dimenticare subito la pesante sconfitta contro il Liverpool. Troppa la differenza in campo tra le due squadre in settimana. Lo sa bene l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini. Quest’ultimo è voluto ritornare sulla partita di martedì e sul fatto che la difesa sta subendo troppi gol (15 nelle ultime 6 partite).

Queste le sue dichiarazioni in merito: “Stiamo subendo molti gol. Bisogna avere più attenzione nel reparto difensivo. Non voglio fare stravolgimenti nella squadra, ma vorrei che errori del genere non capitino più a partire dalla sfida di domani.

Inutile guardare al passato, bisogna concentrarsi sul presente e guardare al futuro. Non siamo fuori dalla Champions, possiamo ancora dire la nostra“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, Gasperini: “Non siamo più così intensi”

Atalanta, Gasperini: “Inter ottima squadra, ma…

Gasperini ha parlato anche dell’avversario dell’Atalanta di domani, l’Inter di Antonio Conte: “Anche loro, come tutte le squadre, possono avere degli alti e dei bassi. A prescindere da questo rimangono un’ottima squadra. Non escludo che contro di loro potrebbero giocare alcuni calciatori che fino ad ora hanno avuto meno spazio.

Palomino, Gosens e Hateboer non saranno del match. Miranchuk? Sta bene, ma il problema principale del centrocampo riguardano gli esterni. Sui centrali sono coperto“.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Liverpool: risultato, sintesi, gol e highlights

Crotone Atalanta gasperini
gasperini (www.gettyimages.it)

Atalanta, Gasperini su Conte: “Sempre stato un professionista

Il tecnico orobico ha speso parole di elogio anche per Antonio Conte: “Quando allenavo la Primavera della Juventus lui veniva qualche volta ad allenarsi con i ragazzini. E’ sempre stato un professionista ed un punto di riferimento per tutti i giovani. 

Giocava sempre con entusiasmo, sono contento di aver lavorato con lui“. E sulla partita di domani tra Atalanta e Inter, Gasperini ha concluso la conferenza dicendo: “Non sarà una sfida facile da affrontare, però arriva nel momento giusto in cui abbiamo voglia di riscattarci. 

Dopo questa ci sarà anche la sosta per le Nazionali, abbiamo la possibilità di recuperare qualche calciatore. Domani capiremo in che condizioni fisiche siamo“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Atalanta-Liverpool, Klopp: “Non conoscevo Gosens e Hateboer, Gasperini straordinario”