Calciomercato Milan: colpo in difesa, corsa a due

Lovato
Matteo Lovato (Getty Images)

Il Milan prepara il colpo in difesa per il mercato di gennaio. Il club rossonero lavora in particolare sul nome di due calciatori

Calciomercato Milan: colpo in difesa, Kabak o Lovato

Ozan Kabak o Matteo Lovato. Sono questi i due nomi sui quali starebbe lavorando il Milan per il mercato di gennaio. Come riportato dalla GDS, infatti, la capolista non si accontenta dell’oggi. 

Maldini e Massara sarebbero già al lavoro per garantirsi un domani. In vista mercato di  gennaio il Milan si sta dando da fare completare la difesa.

Notizie Milan: obiettivo Lovato
Ultime Milan: obiettivo Lovato

Per questo motivo ad oggi le candidature del turco Ozan Kabak dello Schalke 04 e del centrale veronese Matteo Lovato riempiono i pensieri dei dirigenti rossoneri. È chiara per la società rossonera la volontà di portare a Milano un millennial di successo. Quello di acquistare classe 2000 sta diventando per Maldini un vero e proprio marchio fabbrica che ha caratterizzato anche gli affari dell’ultimo mercato.

Ultime Milan, Kabak o Lovato? Le ultime

Ozan Kabak non è un nome nuovo per i rossoneri che lo avevano seguito anche in estate. Le richieste provenienti dalla Germania, tuttavia, avevano spaventato il Milan che non era intenzionato a sborsare oltre 15 milioni di euro per il calciatore. A gennaio, durante il prossimo calciomercato, le richieste dello Schalke 04 dovrebbero essere più morbide.

Matteo Lovato, centrale dell’Hellas Verona, si sta imponendo in queste prime uscite del club scaligero. 15 milioni, ovvero l’intero budget mercato a disposizione dei rossoneri, potrebbero essere sufficienti per accontentare la formazione allenata da Juric. Il problema è che Lovato potrebbe non essere pronto per una grande piazza come Milano, avendo per altro solo giocato in una difesa a tre. A questo punto il Milan potrebbe puntare su Gabbia, o al limite inserirlo nell’affare.

lovato
Lovato

Mercato Milan 2021: in difesa occhio anche a Romangoli

In difesa, oltre al possibile colpo Kabak e Lovato, il Milan deve anche risolvere il problema legato al rinnovo del capitano Alessio Romagnoli. Il calciatore, infatti, vorrebbe migliorare il suo stipendio ed avvicinarsi a quelli di Donnarumma e Ibrahimovic.

Il problema, però, è che quello di Gigio Donnarumma sembra destinato a salire così come quello di Hakan Calhanoglu. Il centrocampista, come il portiere, ha il contratto in scadenza a fine anno e punterà a racimolare almeno 6 milioni a stagione. Può il capitano rossonero esser pagato meno di 3 uomini della rosa?

Il problema resta Mino Raiola, il loro agente, che ha condiviso con i vertici milanisti la scelta della riservatezza ma che lavora per adeguare i loro stipendi.  kabak