Calciomercato Milan, Kessie: “Mai pensato di andare via da qui”

kessie
milan kessie (www.gettyimages.it)

Il centrocampista del Milan, Franck Kessie, ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi inglesi della ‘BBC’. Ha parlato del suo rapporto con Stefano Pioli, del suo periodo al Milan, della possibilità che potesse lasciare la squadra rossonera e di tanto altro ancora.

milan kessie
milan kessie (www.gettyimages.it)

Milan, Kessie: “Onorato di essere qui. I tifosi sono speciali

Ecco riportate le dichiarazioni di Kessie: “Ho 23 anni e mi sento già un veterano di questa squadra, il mio compito è quello di essere un esempio per i giovani. Indossare la maglia rossonera deve essere un onore e devi avere anche un grande senso di responsabilità. Rappresenti tantissimi tifosi che sono sparsi in tutto il mondo e devi impegnarti ogni giorno allenandoti. Il Milan deve ritornare ad essere una grande e stiamo lavorando proprio per questo. Tifosi? Sono incredibili, ci sono sempre vicino anche in un momento difficile come questo. Ricordo che prima di disputare il Derby contro l’Inter alcuni di loro ci hanno accompagnato dall’hotel dove alloggiavamo fino a San Siro. E’ stata una chiara dimostrazione d’amore che ci ha portato vincere dopo tanti anni quella partita speciale“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo dal PSG: Maldini batte la concorrenza

Milan, Kessie: “Mercato? Mai pensato di lasciare il club

Kessie ancora: “Non ho mai pensato di andarmene dal Milan, neanche per un istante. Anche perché dalla dirigenza nessuno mi ha detto nulla di una possibile mia cessione. Questa maglia è ormai una seconda pelle, di questo ne sono orgoglioso. Come lo è anche la mia famiglia. Cambiamento? Questo lockdown in parte ci ha fatto bene. Abbiamo avuto la possibilità di riposarci, di ricaricare le pile e ripartire alla grande. Le ultime prestazioni della squadra lo dimostrano. Da quando ci siamo ritrovati tutti a Milanello stiamo continuando a svolgere un ottimo lavoro. Abbiamo cambiato decisamente passo“.

LEGGI ANCHE >>> Milan: Donnarumma e altri 4 positivi al coronavirus

Franck Kessie (Getty Images)

Milan, Kessie: “Pioli? All’inizio non è stato facile, poi…

Pioli? Ad essere sincero all’inizio non è stato affatto facile. Non sapeva dove collocarmi in campo. Poi le cose sono cambiate, ha gestito bene il gruppo e ci fa sentire importanti. Africa? Tutti conoscono il Milan, a partire da George Weah che fu il primo africano a vincere il pallone d’oro. Obiettivi? Continuare su questa strada fino alla fine di questa stagione” ha concluso Kessie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan-Roma, attaccante infortunato: non sarà convocato