Sampdoria, Ranieri: “Belli e aggressivi, sono felice. Salvezza? E’ l’unico obiettivo”

Claudio Ranieri
Claudio Ranieri (Getty Images)

Subito dopo la vittoria della sua squadra contro l’ Atalanta , è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ il tecnico della Sampdoria , Claudio Ranieri .

Claudio Ranieri

Le parole di Ranieri dopo Atalanta – Sampdoria

Dopo la clamorosa rimonta subita in casa dal Benevento, la Sampdoria di Claudio Ranieri ha cambiato rotta e battuto Fiorentina, Lazio e Atalanta in successione. Il tecnico blucerchiato si è detto estremamente soddisfatto dei suoi ragazzi ma ha incitato a continuare a lavorare.

Rivincita rispetto all’anno scorso? “Eravamo in piena lotta retrocessione e fare punti qui era importantissimo. Fui espulso perché parlai troppo e ci sta. Quel giorno ero troppo nervoso perché c’era la salvezza in gioco”.

Partita? “Abbiamo giocato bene, loro facevano girare la palla in modo importante, noi siamo stati attenti. Sono molto soddisfatto della prestazione, siamo stati ben aggressivi contro 22 leoni: con un minimo di disattenzione loro ti ammazzano, siamo stati bravi”.

Atalanta – Sampdoria: rivedi l’impresa della squadra di Ranieri

Sampdoria, le parole di Ranieri dopo l’Atalanta

“Quando si parla molto qualcosa sfugge e anche la serenità con esse. Io sono contento del mercato fatto perché abbiamo preso giocatori che mi servivano per avere le caratteristiche per aiutare i calciatori che già abbiamo”.

Aggressività dei centrocampisti?Hanno lavorato benissimo. Loro sono una grande squadra ma noi non dobbiamo avere paura. E’ quello che dico ai miei ragazzi e loro lo stanno mettendo in pratica. Con l’Atalanta, inoltre, si deve correre tanto altrimenti ti chiudono nella tua area di rigore e perdi la partita“.

Sampdoria, Ranieri sorride: Quagliarella è uno spettacolo

atalanta sampdoria
atalanta sampdoria ranieri (www.gettyimages.it)

Sampdoria, Ranieri: “Salvezza unico obiettivo”

Dove potete arrivare? Io credo che adesso sia troppo presto per parlare di obiettivi diversi dalla salvezza. Ad oggi ci mancano 31 punti per la tranquillità e ho detto ai ragazzi di cercare di fare le cose per bene sin dall’inizio per non andare in affanno “.

Derby? Sappiamo quanto ci tiene la gente. L’anno scorso abbiamo perso e cercheremo di essere concentrati come non mai per lavare via quella brutta partita “.

Atalanta-Samp: Ranieri batte Gasperini