Conte prepara il nuovo Dpcm: sarà coprifuoco in Italia

governo dpcm conte
Giuseppe Conte, possibile slittamento del nuovo Dpcm (www.gettyimages.it)

Conte, arriva il nuovo Dpcm: arriva il coprifuoco, si avvicina il lockdown

E’ un momento caotico quello che si sta vivendo in Italia. Mentre il Premier Giuseppe Conte prepara il nuovo Dpcm, nella Campania, il Governatore Vincenzo De Luca chiude la Regione in un lockdown anticipato, con la speranza che seguano le direttive anche al Governo. Il problema è che poi a Napoli sono venute fuori le guerriglie urbane, con qualche brutto episodio legato alla violenza.

Oggi però è una giornata importante per quello che sarà il presente e il futuro dell’Italia. Ben presto, come anticipato dai colleghi di Fanpage, Giuseppe Conte rivelerà il nuovo Dpcm che sta preparando ora, con un coprifuoco che non sarà più legato alle ore 21 come si era ipotizzato, bensì alle 18.

LEGGI ANCHE >>> Conte scongiura un secondo lockdown totale: le sue parole

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Conte: “Misure più restrittive delle Regioni, il Governo pronto ad intervenire”

Conte, coprifuoco alle 18 nel nuovo Dpcm: ecco di cosa si tratta

Aveva parlato qualche giorno fa Giuseppe Conte, sembra essere tornati al periodo in cui spesso, ci ritrovavamo il Presidente del Consiglio pronto ad annunciare nuove normative per il nostro Paese.

A tutta Italia, si chiede uno stop della circolazione verso le 21 a tutto il territorio nazionale, ma la decisione potrebbe andare verso le 18. Alle ore 18, nel nuovo Dpcm, scatterebbe dunque il coprifuoco.

Una situazione d’emergenza con misure troppo drastiche, che il Governo vorrebbe evitare. La prima stretta, intanto, potrebbe arrivare per palestra e piscine.

conte lockdown
conte lockdown (www.gettyimages.it)

Conte, un nuovo Dpcm che taglierebbe in due l’economia dell’Italia: a risentirne sono i piccoli imprenditori e non solo

Il Premier Conte aveva dato qualche giorno alle palestre e alle piscine, per mettersi a norma. A quanto pare sembra andare dritto verso la chiusura proprio di queste strutture. Vicini alla chiusura anche i centri commerciali nei week-end, per evitare assembramenti. Al momento sembra tutto fermo per quel che riguarda gli spostamenti tra le Regioni, ma la situazione comincia a preoccupare in Italia. Misure drastiche verranno prese, Conte vuole evitare la catastrofe vissuta tra marzo e maggio. Ma la ristorazione, le attività commerciali e tutto quel che riguarda il settore degli imprenditori, potrebbe gravemente risentirne. L’economia del Paese è attualmente in deficit.

conte lockdown
conte lockdown (www.gettyimages.it)