Inter, Conte: “Qualcuno da fuori ci sta ostacolando….”

conte conferenza inter
Inter-Juventus, la conferenza stampa di Conte (Getty Images)

Per l’Inter è di nuovo giornata di vigilia: dopo il mezzo passo falso contro il Borussia, è tempo di tornare in campo in Serie A, di fronte c’è il Genoa.

Conte in conferenza stampa prima della gara col Genoa

All’Inter il rumore dei nemici si sente ancora. A darne notizia è il tecnico, come all’epoca di Mou. Con il portoghese Antonio Conte ha in comune la capacità di compattare il gruppo, di saper chiedere alla propria squadra lo sforzo in più che spesso fa la differenza tra vittoria e sconfitta. Ecco, sono i 3 punti che vanno subito ritrovati dopo il pareggio contro il Borussia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, ottima notizia per Conte: un campione si è negativizzato

Stiamo provando a cavarcela in questo momento dove si gioca ogni 3 giorni. Bisogna preparare le partite e dare al tempo stesso ai calciatori la possibilità di recuperare. Siamo sulla strada giusta e questo ci rende felici“, ha affermato il mister in apertura di conferenza.

Facciamo un bel calcio ma non raccogliamo quanto dovremmo, anzi veniamo puniti spesso per le nostre disattenzioni. Ma i calciatori si stanno sacrificando molto, questo ci consente di guardare al futuro con serenità. Cosa ci manca? Siamo stati superiori al Borussia anche dal punto di vista dell’intensità e questo contro le tedesche succede raramente. Purtroppo i giudizi si fanno influenzare dal risultato, ma quest’ultimo dipende da altri 1000 fattori“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, arriva la confessione da Barcellona su Messi

Inter, Conte: “Ci stanno minando dall’esterno”

Al risultato vuole giungere tramite la prestazione, mister Conte. Come il Liverpool di Klopp, che per anni non ha vinto, poi ha raccolto i frutti di tanto lavoro con un Triplete. Ma i pericoli non sono soltanto in campo, secondo il tecnico: “Vedo una società che diventa sempre più solida, comportamenti di cui andare fieri”.

ultime inter squadra
(www.gettyimages.it) ultime inter squadra

Da fuori c’è molta negatività, si prova a minare le nostre sicurezze. Ma il club sta con noi. Sono cambiati molti giocatori, c’è bisogno di tempo, ma i concetti che proviamo ad esprimere sono gli stessi. Facciamo tanti gol, serve subire meno. Fino ad oggi non c’è stata una squadra che ci ha dominato e ci è stata superiore…”.