Milan-Fiorentina all’arbitro Sozza di Milano: partita da ripetere?

Milan Fiorentina è stata caratterizzata da ampie polemiche per la designazione dell’arbitro Sozza di Milano. Le decisioni del direttore di gara hanno suscitato grandi proteste a fine partita e ora ci sono anche richieste di ripetizione della partita.

Milan Fiorentina all’arbitro Sozza di Milano: le polemiche

L’arbitro Simone Zozza, nato a Milano e della sezione di Seregno (MB), designato per Milan-Fioentina. Tanto è bastato ai tifosi sui social per scatenare polemiche su polemiche dopo la partita conclusa 2-1 per i rossoneri che ha visto i Viola di Vincenzo Italiano protestare ferocemente per un rigore non concesso per fallo di Tomori su Ikoné.

Le polemiche, durante e a fine partita, sono arrivate anche per il gol (autogol di Milenkovic) del definitivo 2-1 dei rossoneri sul finire della partita, arrivato, secondo i fiorentini, per un fallo netto di Ante Rebic sul portiere Terracciano.

Al termine di Milan Fiorentina sui social si sono scatenate nuove polemiche e i tifosi hanno chiesto che la partita venisse rigiocata. Ma è possibile ripetere la partita per un’assegnazione arbitrale? Cosa dice esattamente il regolamento dell’AIA e della Serie A?

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Milan Fiorentina arbitro Sozza
Milan Fiorentina arbitro Sozza – Stopandgoal.com (La Presse)

Milan-Fiorentina all’arbitro Sozza di Milano: impossibile rigiocare

La designazione di Sozza, nato a Milano, per Milan-Fiorentina ha fatto chiedere la ripetizione del match ai tifosi Viola. Le decisioni prese in campo hanno fatto infuriare i toscano che ora vorrebbero che venissero presi provvedimenti per rigiocare il match.

Perché l’arbitro Simone Sozza può dirigere regolarmente una sfida di Inter e Milan pur essendo nato a Milano? Per l’Associazione Italiana Arbitri quello che conta è la sezione di appartenenza di un arbitro. Sozza è nato nel capoluogo lombardo ma è della sezione di Seregno, in provincia di Monza e dunque non c’è nessuna preclusione alla possibilità di un suo utilizzo in una sfida in cui giocano Milan o Inter.

Milan-Fiorentina si rigioca? Impossibile. Il regolamento non prevede tale possibilità e non si rigiocherà. Le richieste social dei tifosi sono e resteranno solo polemiche da stadio e si parlerà soprattutto delle decisioni del direttore di gara.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Fiorentina, Pioli batte Italiano: gli highlights

Moviola Milan Fiorentina: due errori di Sozza?

Le polemiche per i possibili errori dell’arbitro Sozza durante Milan Fiorentina non sono ancora terminate. Luca Marelli, ex arbitro, ha commentato ai microfoni di DAZN i due episodi chiave della gara tra Milan e Fiorentina.

Sul contrasto tra Tomori e Ikonè l’inglese tocca palla e gamba insieme. Questa è una valutazione di campo, ecco perchè non interviene il VAR, ma è una situazione soggettiva. Per me giusto non dare il rigore. Il primo contrasto è quello Rebic-Duncan, il secondo tra Terracciano e Rebic. Anche qui c’è margine di valutazione. Rebic tocca il portiere e non il pallone, ma Terracciano si sta muovendo verso Rebic. Ci sta convalidare la rete”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Milan Fiorentina, parla Italiano

Arbitro Sozza
Arbitro Sozza – Stopandgoal.com (La Presse)