Lazio, Romero segna e piace alle big: Sarri annuncia il futuro

La Lazio di Maurizio Sarri vince contro il Monza di Raffaele Palladino. I biancocelesti si impongono di misura contro i biancorossi lombardi e si portano al secondo posto in classifica, alle spalle del Napoli. Meno bene il Monza, in lotta per la salvezza.

Lazio, Sarri annuncia il futuro di Romero

Al termine di Lazio-Monza, Maurizio Sarri ha analizzato la vittoria maturata all’Olimpico. Il secondo posto in classifica porta a giocarsi una grande fetta di campionato all’ultima sfida del 2022, contro la Juventus. Ecco le sue considerazioni nel post partita.

A livello mentale era più difficile del derby. Vieni da una partita in cui hai speso tantissimo sia dal punto di vista energetico che fisico e infatti la prima mezz’ora abbiamo avuto difficoltà sia nel pressing che nel far male. La classifica ha validità zero, in questo momento della stagione. Escluso il Napoli non guardiamo con chi siamo a pari punti e cose simili”.

Infortunio Immobile? “Lui era distratto e non c’eravamo resi conto che avevamo un solo slot e io non me lo gioco per nessuno negli ultimi 20 minuti”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Calciomercato Lazio Romero
Calciomercato Lazio Romero – stopandgoal.com (La Presse)

Sarri: “Futuro Romero? Preferisco non parlarne”

Lazio Monza l’ha decisa Luka Romero: quale sarà il suo futuro? Maurizio Sarri ha parlato anche del baby talento biancoceleste che a breve compirà 18 anni e si sta già mettendo in mostra.

Cosa hai detto alla squadra a fine primo tempo? “Gli ho detto che eravamo sempre a metà strada tra il loro terzo e il loro quinto e alla fine non coprivamo mai nulla. Sotto altri punti di vista gli ho detto che serviva umiltà in questo tipo di partite. Il Monza sa palleggiare e in certi momenti devi anche accettare che loro giochino. Nel primo tempo non abbiamo trovato continuità che invece nel secondo tempo è uscita fuori”.

Futuro Romero?Lui è andato in campo anche a 15 e 16 anni. Non ne parlo molto volentieri, è in crescita e sta lavorando bene. Sta migliorando ma meno se ne parla e meglio è per lui. Deve continuare a lavorare e non deve sentirsi giocatore solo perché ha fatto un gol. La testa ce l’ha e spero che intraprenda la testa giusta”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio Monza finisce 1-0: Sarri batte Palladino, gli highlights

Sarri: “Juventus Lazio vale solo 3 punti”

Lazio grande squadra? “Le potenzialità le porta via il vento, vanno espresse. Questa squadra deve esprimerle. Siamo un gradino sotto le grandi che ho già allenato ma possiamo crescere molto”.

Juventus Lazio? “In questo momento penso sia solo una gara importante: è la partita numero 15 ma non è più importante di quello che realmente è. Con altre 23 partite da giocare, è tutto in ballo, a meno che il Napoli non continui così e poi non ci sarà altro che lottare per la Champions League”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Lazio: infortunio pesante, Sarri trema

Lazio Sarri
Lazio Sarri – stopandgoal.com