Spalletti si sfoga a DAZN dopo la vittoria: “Fate pure come vi pare”

Nel post-partita di Napoli-Empoli ha parlato il tecnico dei partenopei, Luciano Spalletti. Ecco cos’ha detto ai microfoni di DAZN.

Spalletti, le parole dopo Napoli-Empoli

Dopo la vittoria in Napoli-Empoli, ecco le parole di Luciano Spalletti ai microfoni di DAZN. C’è l’analisi sulla partita del mister dei partenopei:

“Abbiamo fatto molto bene, ma quello che è il valore di arrivare davanti a fare la giocata, dipende dal centrocampista. Bisogna essere bravi sulla qualità, contro gli altri. Quando il centrocampista loro non riesce a prenderti, vengono meglio le cose. Loro sono stati bravi, noi a volte siamo stati lenti”.

Paragoni con la passata stagione, sui cambi, Spalletti si sfoga e risponde così alle domande dallo studio: “Questa è una cosa superflua ancora da ridire, a credere diversamente c’è un interesse. I giocatori che hanno giocato due giorni fa, se non li cambi, non puoi tenere novanta minuti. E l’alternanza è fondamentale, i subentrati hanno dato una sterzata alla partita. Se si lasciano coinvolgere tutti, dal discorso dei titolari o meno, 22 calciatori fanno molto di più di 11 giocatori. Fate come vi pare voi. Spesso vengo smentito perché quando l’altro che inserisco, gioca meglio di chi esce”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Spalletti DAZN – Stopandgoal.com (La Presse)

Napoli, ambizione Scudetto: le parole di Spalletti

“I tre punti non sono importanti in base al valore della squadra che hai davanti, ma in base a dove vuoi arrivare, in base a quelli che sono i sogni. 

Scudetto e scaramanzia? No, non mi fa né caldo né freddo. Bisogna capire se qualcuno che ti dice che è l’anno nostro, perché a volte succede che c’è chi ti porta in cielo per poi godersi il tuo tonfo”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, altro guaio per Spalletti: salta l’Empoli, i motivi

Luciano Spalletti – Stopandgoal.com (La Presse)