Calciomercato Juventus, addio Rabiot: l’annuncio di Allegri

La Juventus vince contro l’Inter nel posticipo domenica, superando proprio la formazione di Simone Inzaghi in classifica ed iniziando la sua ricorsa al quarto posto. Nel post partita dell’Allianz Stadium, queste sono state le parole di Allegri ai microfoni di DAZN.

Calciomercato Juventus, futuro Rabiot: l’annuncio di Allegri

In questa seconda prima parte di stagione la Juventus porta il nome di un solo giocatore, ovvero Adrien Rabiot. E’ incredibile pensare che il francese solo qualche mese fa era sull’uscio della porta della Continassa in direzione Manchester, sponda Red Evils, ed ora è uno degli uomini chiave della probabile rinascita bianconera.

Intervenuto ai microfoni di DAZN nel post partita vittorioso dell’Allianz Stadium, Massimiliano Allegri ha svelato un retroscena importante su Adrien Rabiot dello scorso calciomercato, rilevando come è riuscito a rianimare e far sentire importante un giocatore che sembrava non avesse più niente a che fare con l’ambiente in cui si trovava:

“Rabiot? Ci ho parlato prima dell’eventuale trasferimento quest’estate. Gli chiesi se era contento e sicuro di partire, e se lo davvero lo era giusto che partisse. Nonostante questo gli dissi comunque che lo avrei e lo valutavo fino a quando non sarebbe andato via, anche perché è un grande giocatore. Oggi è rimasto e sono contento.”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Adrien Rabiot, calciomercato Juventus - stopandgoal.com (La Presse)
Adrien Rabiot, calciomercato Juventus – stopandgoal.com (La Presse)

Juventus-Inter: le parole di Allegri dopo la vittoria

Dopo aver svelato il retroscena sul colloquio avuto con Rabiot nello scorso calciomercato, Massimiliano Allegri ha anche analizzato la vittoria della Juventus su l’Inter di questa sera ai microfoni di DAZN:

“Soddisfazione più grande di stasera? Innanzitutto tornare a battere l’Inter dopo 4 partite. Era importante vincere uno scontro diretto, oggi in particolare. Abbiamo giocato bene tecnicamente ed abbiamo rischiato pochissimo davvero pochissimo. Quando giochi con questo atteggiamento difficilmente prendi gol. Ritrovato il DNA Juventus grazie al modulo? Assolutamente. Ha dato più certezze. Le certezze maggiori sono però quelle di una squadra che corre tutte insieme, si aiuta, si abbassa dietro la linea della palla e capiscono soprattutto di dover giocare 95’, quando prima ne giocavamo solo 30.”

LEGGI ANCHE>>> Juventus, Allegri annuncia: “Ecco perchè non metterò Bonucci in campo”

Juventus, Allegri parla di obiettivi: Scudetto possibile?

A conclusione della sua intervista ai microfoni di DAZN, Massimiliano Allegri ha anche definito gli obiettivi stagionali che la Juventus si è prefissata di raggiungere, parlando anche di Scudetto: 

“Scudetto? Il Napoli sta facendo cose straordinarie, dopo la sosta si vedrà, ma ad oggi pensiamo solo chi ci sta davanti, ovvero un posto in Champions che è a +2.”

LEGGI ANCHE>>> Juventus-Inter: highlights, formazioni ufficiali e risultato live

Massimiliano Allegri, Juventus-Inter - stopandgoal.com (La Presse)
Massimiliano Allegri, Juventus-Inter – stopandgoal.com (La Presse)